Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

Le ricette della Dori

Flan ai pecorini semi stagionati di Pienza con salsa al mango

Fantasia ed eleganza marchio di fabbrica di un piatto fusion semplice e gustoso.

Ingredienti per 6 persone:
500 grammi di pecorini semistagionati
125 grammi di panna fresca
Quattro uova, due albumi montare a neve
Sale, pepe, punta di cannella
Due manghi

SALSA AL MANGO:
INGREDIENTI PER CIRCA 500 G DI SALSA
mango  (circa 400 grammi al netto degli scarti)
succo di mezzo lime
miele 30 grammi
senape di Digione 50 grammi
olio extravergine di oliva 10 grammi
sale q.b.

Preparazione:
– Tagliare a cubetti il pecorino
– Metterlo in una casseruola a bagno maria ed aggiungere la panna
– Togliere dal fuoco, far freddare aggiungendo le uova l’albume montato a neve, sale pepe una punta di cannella
– Versare in una cocotte ed infornare a 170 gradi x 20 minuti

Per la salsa invece pulire il frutto, tagliarne a dadini la polpa e porre i cubetti in un contenitore alto. Aggiungere la senape e il miele incorporando lentamente il succo di lime e l’olio extravergine di oliva. Aggiungere un pizzico di sale e frullare il tutto con un frullatore a immersione. Quando gli ingredienti risulteranno ben amalgamati la salsa al mango sarà pronta da versare sul piatto ove andrà sopra adagiato il flan e buon appetito!

la Redazione di Vinodabere consiglia in abbinamento un vino di cui abbiamo parlato nella nostra Piccola Guida ai migliori vini della Sardegna (link):

Maria Abbranca De Granatz 2018 – Sannas  (territorio/zona: Mamoiada) prezzo a scaffale enoteca 35 euro (bottiglia da 0,5 litri).

Parliamo di un vitigno poco conosciuto, ma che è legato principalmente alle zone di Mamoiada, Oliena e Orgosolo. Si tratta di una varietà localmente chiamata Granazza che non sembra avere parantele genetiche con altre uve italiane o estere.

Una macerazione di 40 giorni conferisce a questa Granazza una piacevole tannicità che si unisce a materia, lunghezza e profondità di beva. Sentori di frutta secca ed agrumi anticipano un lunghissimo e piacevolissimo finale sapido – iodato. Il nome, Maria Abbranca, fa riferimento alla tradizione sarda, in cui la leggenda racconta di una donna nel fondo di ogni pozzo, pronta ad afferrare tutti i bambini che si avvicinano troppo.

L’azienda: Sannas

Via Piave 14, 08024 Mamoiada (Nuoro)

email: piergraziano.sanna@gmail.com

tel. +39 339 1331395

Una delle nuove aziende di Mamoiada che, grazie all’associazione Mamojà, si affaccia con successo alla produzione di vini già molto territoriali. Piergraziano Sanna con meticolosità segue la vigna come fosse un vero e proprio figlio. I risultati sono eccellenti, e contribuiscono con grande efficacia alla reputazione di un terroir unico com’è Mamoiada.

avatar
Scritto da

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

La classifica dei migliori 10 Panettoni d’Italia del 2019 secondo Vinodabere

News

La Classifica dei migliori Cannonau della Piccola Guida della Sardegna di Vinodabere – Seconda Edizione (assaggi effettuati nel 2019)

News

La classifica degli 8 migliori panettoni d’Italia del 2018 secondo Vinodabere

News

NELLA CLASSIFICA DEI 10 CAFFÈ PIU’ COSTOSI AL MONDO 4 DERIVANO DALLA MASTICAZIONE DEGLI ANIMALI

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia