Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

cucina

Marche – Il Ristorante SEPIA by Niko a Senigallia

Per me cresciuto a Roma, mangiare in strada è succhiare linfa vitale.

In una piazza chiusa al traffico, avvolti dalla foggia rinascimentale della Rocca, proiettati da vicoli ricchi di storia e di vita, si raggiunge uno stato di equilibrio spirituale, e di benessere ricercato, sognato, desiderato.

A destra Niko Pizzimenti

Leggera brezza in ombra di palazzi storici, e infine compare lui Niko Pizzimenti, chef del Ristorante SEPIA by Niko. Imponente nel fisico, tatuaggi australi, orso buono di mare, e dopo poche parole si scioglie in una cordialità che non ti aspetti e ti colpisce al cuore.

Giulia

Doppiata dalla gentilezza e signorilità di Giulia, compagna di vita.
Il resto lo fa la cucina di Niko piena di profumi, colori e sapori mediterranei, pesce e frutta, freschissimi di stagione.
Serie di antipasti curati ed elaborati, vere pietanze a se stanti.

Spaghettoni Mancini al nero di seppia

Due primi spaghettoni Mancini al nero di seppia, pasta siciliana Busata seppie e gamberi.

Tempura giapponese perfetta croccante e delicata. Tutto estremamente godibile.

Cannolo siciliano

Il Cannolo siciliano dà dipendenza.
Servizio preciso non invadente, posate a disposizione, avrei gradito un olio EVO a tavola per arricchire i sontuosi piatti.
Sala interna ad ambiente unico per le giornate fredde, pulita e in ordine come il bagno.
Le sue esperienze nel mondo Niko le riversa con amore passione e competenza professionale nella sua città, e ai fortunati avventori che a lui e Giulia si rivolgono per assaporare i piaceri della vita. La buona compagnia a tavola fa il resto.

Senigallia si dona a voi dopo mangiato per essere scoperta, palazzo del Duca e le mostre, piazza Garibaldi metafisica, piazza Roma cuore storico garibaldino, il museo dedicato a Mario Giacomelli maestro di fotografia, la Rotonda, un aperitivo da Anikó, gelato da Brunelli, il mare d’oriente. E si gode 🐢

avatar
Scritto da

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

COMMENTA

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La classifica degli 8 migliori panettoni d’Italia del 2018 secondo Vinodabere

News

La ricetta della prelibata ciambella al mosto cotto

Cali di Zucchero

Il miele biologico dell'ape nera etnea

Gastronomia

La viticoltura eroica della Valtellina: l'azienda Gianatti Giorgio

Aziende

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia