Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

Le ricette della Dori

Raviolo alle melanzane con crema di stracciatella di burrata

Proseguiamo il percorso delle ricette non complicate da eseguire e poco dispendiose con un raviolo ripieno di melanzane e ricotta con crema di stracciatella e burrata.

Ingredienti per 8 persone:

700 grammi di farina “00” per il raviolo

100 grammi di farina di semola

6 uova

Acqua (una tazzina da caffè)

Per la farcia:

Due melanzane

500 grammi di ricotta mista pecora/vaccina

Parmigiano 150 grammi

Un uovo

Per la crema:

Stracciatella di bufala 400 grammi

100 grammi di burro fresco

Brodo vegetale

Una melanzana.

Difficoltà: Media

Tempo di preparazione: 70 minuti

Fare una forma “a fontana” utilizzando entrambe le farine per il raviolo, unire le uova e amalgamare bene con la forchetta. Versate l’acqua e lavorate con le mani per ottenere un impasto omogeneo, con una presa di sale.

Fate riposare per un’oretta, poi tagliate delle piccole palline di pasta per tirarle successivamente con il mattarello.

Con il coppa pasta create delle forme a vostro piacimento (nel mio caso tonde) e siete pronti per farcirle.

Far quindi cuocere la melanzana intera in forno affinché si asciughi x circa 30 minuti a 180 gradi.

Apritela a metà, svuotate la polpa e ponete la melanzana in una casseruola aggiungendo la ricotta, un pizzico di noce moscata o di cannella, un uovo e il parmigiano. Girate con il cucchiaio finché diventerà una crema grossolana e con lo stesso cucchiaio mettetene un po’ sulle formine di pasta, ricoprendole con le mani facendo attenzione che i bordi aderiscano bene. Tagliate le parti inutili avanzate e bagnate il raviolo con un pennello umido per poi porlo in una pentola piena d’acqua a bollire per circa 6 minuti.

In una padella calda metterete il burro e la stracciatella di burrata, del brodo vegetale e versateci quindi il raviolo cotto

Amalgamate bene il tutto, servite in un piatto aggiungendo la melanzana che suggerisco mettere sia fritta cuocendola a dadi in olio a 190 gradi per due minuti, sia friggendone semplicemente la buccia e buon appetito.

avatar
Scritto da

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

La classifica dei migliori 10 Panettoni d’Italia del 2019 secondo Vinodabere

News

La classifica degli 8 migliori panettoni d’Italia del 2018 secondo Vinodabere

News

La Classifica dei migliori Cannonau della Piccola Guida della Sardegna di Vinodabere – Seconda Edizione (assaggi effettuati nel 2019)

News

Dall’assaggio alla cieca la classifica dei 10 migliori panettoni di Roma secondo Vinodabere

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia