Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

News

Guida ai Migliori Vini della Sardegna 2022 di Vinodabere – I Migliori Vini Rosati

Dopo avervi raccontato dei migliori Vermentino di Sardegna della edizione 2022 della nostra Guida (link), dei migliori Nuragus di Cagliari (link), dei migliori Vermentino della Gallura (link), dei migliori Bovale (link), dei migliori Mandrolisai (link), dei migliori Monica di Sardegna (link),  dei migliori Cagnulari (link), è il momento di passare alla Classifica dei Migliori Vini Rosati.

Vi ricordiamo quanto precisato nell’introduzione:

 

Metodologia

Iniziamo dall’impostazione che vede confermate le scelte principali. L’obiettivo rimane quello di rivolgersi al consumatore finale, ai ristoratori e tutti gli esercenti dei circuiti commerciali che ruotano attorno al vino. Che abbiamo dunque messo al centro del nostro lavoro, creando delle classifiche per tipologia ed insiemi omogenei, provando a rispondere alle esigenze di chi vuole orientarsi nell’acquisto di una bottiglia o nella costruzione di una cantina o anche di una carta dei vini se titolare di un locale. Non mancano le descrizioni delle aziende e le loro storie, ma solo dopo ciascun vino recensito; per questo alcune – quelle di cantine presenti con più vini – saranno ripetute per non costringere il lettore ad andare a cercarle altrove nella Guida.

Utilizziamo alcuni simboli per spiegare ancora meglio le differenze qualitative tra i vini recensiti.

 

Abbiamo attribuito 1 applauso  a quelle etichette che si attestano tra i 90 ed i 94,9 centesimi (vini decisamente buoni), 2 applausi tra i 95 ed i 97,9 (vini ottimi), e la standing ovation  tra 98 e 100 (vini eccellenti). I punteggi, essendo frutto di una media di degustazione in panel, possono prevedere anche i decimi di punto. Le  classifiche sono in ordine inverso (si parte dall’ultima posizione per arrivare alla prima).

Per rendere più compiutamente comprensibili e trasparenti le nostre valutazioni vi ricordiamo che abbiamo usato una scala di punteggio internazionale (quindi mediamente più alta di quelle in uso in Italia) e che tutti gli assaggi sono stati svolti rigorosamente alla cieca.

Qualora almeno la metà del panel abbia attribuito il punteggio di 100/100 ad un campione, si è provveduto ad un riassaggio per confermare o meno questo punteggio massimo.

La Squadra

Curatori: Maurizio Valeriani e Antonio Paolini.

I testi che leggerete in Guida sono di: Carlo Bertilaccio, Nicola Campanile, Salvatore Del Vasto, Paolo Frugoni, Federico Gabriele,  Maurizio Gabriele, Claudia Marocchi, Luca Matarazzo, Daniele Moroni, Gianmarco Nulli Gennari, Antonio Paolini, Emanuela Pistoni, Franco Santini, Marco Sciarrini, Gianni Travaglini, Maurizio Valeriani.

 

La Classifica dei Migliori Vini Rosati

 

5

 

Cannonau di Sardegna Rosato Istimau 2020 – Montisci Vitzizzai 93/100  (territorio/zona: Mamoiada) prezzo a scaffale enoteca 20 euro circa.

Una buona conferma per il rosato da Cannonau di questa giovane realtà di Mamoiada. Ottenuto da uve di impianti recenti raccolte a mano, ha naso esuberante venato di resina, erbe aromatiche (timo e rosmarino), ciliegie, fragoline di bosco, rose, pepe bianco. Sorso di grande spinta, verticale, di spiccata acidità, che prevale per ora su una morbidezza, zuccherina e leggermente alcolica, ben sottesa; notevole slancio e bei ritorni fruttati in una chiusura persistente e amaricante.

L’Azienda: Montisci Vitzizzai

Corso Vittorio Emanuele III 121

08024  Mamoiada

gianluigimontisci@hotmail.com

tel.+39  3805339704

 

La Cantina Montisci Vitzizzai è un’azienda a conduzione familiare guidata dai coniugi Gianluigi e Marcella. Le vigne sono coltivate ad alberello, su terreni di origine granitica, nella parte alta di una vallata di Mamoiada chiamata “Foddigheddu” a 700 metri di quota. Giovane realtà produttiva, la cantina, legatasi alla propulsiva associazione Mamojà  ha iniziato ad imbottigliare il vino ottenuto dal Cannonau delle proprie vigne guadagnando subito riconoscimenti e apprezzamenti. L’azienda lavora in biologico. La raccolta delle uve è fatta a mano e la vinificazione è tradizionale, senza aggiunta di lieviti selezionati o altri coadiuvanti.

4

Rosato “è” 2020 – Mora&Memo 94/100 (territorio/zona: Serdiana) prezzo a scaffale enoteca 15 euro circa.

 

Ottenuto da un blend di Cannonau e Monica quest’intrigante e raffinato rosato sorprende per l’intensità e la piacevolezza gustativa. Piccoli frutti rossi (ciliegia, lampone), accenni speziati, note floreali, richiami minerali, anticipano un sorso fresco, vivace, dall’impronta marcatamente sapida e dalla lunga progressione iodata. Finale lungo ed appagante che invita al riassaggio. La bottiglia è un originale Bordolese Cubana Supreme con fondo spesso e tappo in vetro, nello stile Mora & Memo.

L’Azienda: Mora&Memo 

Via Giuseppe Verdi, 9

09040 Serdiana, Sardegna, Italia

Tel +39 33 119 7 2266

email: info (@)morememo.it

La tenuta Mora&Memo si trova a Serdiana, a sud est dell’Isola di Sardegna. I vigneti con un’età media di circa 30 anni, coprono una superficie di circa 40 ettari, a pochi chilometri, in linea d’aria, dal mare, su terreni argillosi, sabbiosi e calcarei. Vermentino, Cannonau, Monica e alcuni vitigni internazionali, costituiscono il panorama ampelografico aziendale. Tutti i vini sono prodotti con uve coltivate secondo i metodi della lotta biologica integrata, secondo quella che è la filosofia di  Elisabetta Pala, ovvero quella di “fare vini capaci di esprimere la mia terra ma anche il mio carattere”. Davvero interessanti le raffigurazioni in etichetta scelte per rappresentare i singoli vini. Ai quattro mori, bandiera e simbolo della Sardegna, Mora&Memo contrappone, in modo originale e creativo, le Bandidas, dei personaggi creati dall’estro di Katia Marcias raffiguranti le orgogliose donne sarde ispirate ai grandi valori arcaici della donna nuragica.

3

Cannonau di Sardegna Rosato Fromboliere 2020 – Cantine di Orgosolo 94,8/100 (territorio/zona: Orgosolo) prezzo a scaffale enoteca 14 euro circa.

Carattere floreale, con ricordi di rosa rossa e gelsomino. Seguono lamponi e fragoline di bosco, con toni fruttati di spiccata freschezza. Sorso dinamico, che lascia la bocca perfettamente pulita, con un piccolo richiamo mordente che non guasta. Progressione sapida e fruttata.

 

L’Azienda: Cantine di Orgosolo

Via E. Mattana, Zona P.I.P. – 08027 Orgosolo (NU)

Tel.: +39 0784 403096
email: info@cantinediorgosolo.it

Un gruppo di piccoli produttori, ciascuno con una propria storia ed esperienza produttiva alle spalle, costituiscono nel 2007 la società Cantine di Orgosolo e da allora selezionano le migliori uve Cannonau provenienti dai propri vigneti, per produrre in maniera artigianale dei vini rossi autentici, complessi, fortemente legati alla tradizione del luogo. L’impresa nasce ad Orgosolo, importante centro della Barbagia famoso per i suoi murales ed il Supramonte, caratterizzato da una realtà viticola formata da piccoli appezzamenti. La cantina è posta all’ingresso del centro abitato, per chi viene da Nuoro. Realizzata con tecniche e materiali ed attrezzature di nuova concezione, risulta essere molto funzionale ed adatta alle operazioni di trasformazione ed alla ricezione degli ospiti che intendono degustare i vini della cantina.

2

Cannonau di Sardegna Rosato Minnammentu 2020 – Li Duni 95,5/100 (territorio/zona: Badesi) prezzo a scaffale enoteca 14 euro.

 

Ennesima conferma della buona predisposizione del Cannonau alla versione in rosa. Il nome significa “mi ricordo”. Ottenuto da giovani vigne a due passi dal mare, le uve sono sottoposte a pressatura soffice e il vino a un breve passaggio in acciaio. Profumi vinosi, note di frutti rossi di varia intensità, dalla ciliegia all’amarena e iodio al naso; la bocca è sapida e asciutta, molto rigorosa, senza cedimenti a derive dolci. Bel finale, molto coerente con l’olfatto, e in cui ai frutti rossi si affiancano i frutti di bosco (mirtillo) e una spiccata sensazione minerale.

L’azienda: Li Duni

Loc. Li Parisi – 07030 Badesi (SS)

email: info@cantinaliduni.com

tel +39 079 914 4480 / +39 388 426 3825

A Badesi, su terreni sabbiosi, troviamo le viti a piede franco dell’azienda Li Duni. Le vigne sono molto vicine al mare, tanto che il sale riesce a volte ad arrivare fin sopra agli acini. Il vento favorisce delle ottime escursioni termiche tra notte e giorno. La gamma prevede il Vermentino in prima linea, ma non sono da trascurare anche i rossi, prevalentemente a base di Cannonau. Un terroir incredibile nel quale le viti sono allevate come si faceva nei secoli scorsi, prima dell’attacco della fillosera, per ottenere vini unici, particolari e ricchi di sfumature iconiche della Sardegna.

1

Nero Miniera Rosé 2020 – Enrico Esu (Nerominiera) 96,4/100 (territorio/zona del vigneto: località Medau Desogus), prezzo a scaffale enoteca 18 euro circa.

Note di frutta gialla, rossa ed esotica matura e disidratata, dall’albicocca al fico d’India, passando per lampone e marasche gustose. Il vino sorprende al palato per una tensione minerale importante, che lo rende di ottima beva e mai stancante. Finale salmastro e potente.

L’Azienda: Enrico Esu (Nerominiera)

Indirizzo: Località Medau Desogus, 09010 Carbonia Sud Sardegna

email: enricoesu@alice.it

Telefono: 347 825 6871

Paesaggi unici quelli della Cantina Esu nella terra del carbone tra sugherete e terreni sabbiosi dove nel 1958 fu impiantato il primo vigneto di Carignano a piede franco, con allevamento classico ad alberello per resistere meglio alla elevata calura estiva e alle forti raffiche di vento di maestrale. I vigneti si trovano nel comune di Carbonia nelle campagne che si estendono da Gonnesa a Perdaxius, in località Medau Desogus, dove sotto al primo strato di sabbia a qualche decina di metri si trova proprio quel carbone dove affondano le radici delle vigne e dove sono ben radicate anche quelle degli uomini, che hanno visto per molti anni nelle miniere la fonte di lavoro e di reddito.

 

avatar
Scritto da

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

La classifica dei migliori 10 Panettoni d’Italia del 2019 secondo Vinodabere

News

NELLA CLASSIFICA DEI 10 CAFFÈ PIU’ COSTOSI AL MONDO 4 DERIVANO DALLA MASTICAZIONE DEGLI ANIMALI

News

La classifica dei migliori 20 Panettoni d’Italia del 2020 secondo Vinodabere

News

La Classifica dei migliori Cannonau della Piccola Guida della Sardegna di Vinodabere – Seconda Edizione (assaggi effettuati nel 2019)

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia