Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

News

La Classifica dei migliori Vermentino di Sardegna della Piccola Guida della Sardegna di Vinodabere – Seconda Edizione (assaggi effettuati nel 2019)

Dopo avervi scritto dei migliori Carignano del Sulcis della nostra piccola Guida della Sardegna (link),e dei migliori Cannonau (link), è il momento di passare ad un altro vitigno tipico dell’Isola: il Vermentino.

Iniziamo con la Classifica del Vermentino di Sardegna, nella quale comprendiamo anche quei Vermentino prodotti in tutta la Sardegna eccetto la Gallura ma che non rientrano nella denominazione Vermentino di Sardegna. Passeremo in seguito, nel prossimo articolo, a parlarvi dei migliori Vermentino prodotti nella Gallura.

Registriamo con estremo piacere il miglioramento qualitativo della produzione isolana relativa a questa varietà anche in un’annata difficile come la 2018. Si riduce progressivamente il gap tra Vermentino di Sardegna e Vermentino di Gallura.

Le etichette che tra breve vi sveleremo si riferiscono a vini che vanno dall’ottimo all’eccellente.

Per capire meglio le nostre valutazioni vi ricordiamo che abbiamo usato una scala di punteggio internazionale (quindi mediamente più alta di quelle in uso in Italia) e che gli assaggi sono stati svolti rigorosamente alla cieca dal panel di Vinodabere (Carlo Bertilaccio, Salvatore Del Vasto, Carlo Dugo, Daniele Moroni, Gianmarco Nulli Gennari, Giuseppe Picconi, Franco Santini, Stefano Puhalovich, Sabrina Signoretti, Gianni Travaglini, Paolo Valentini, Maurizio Valeriani). I punteggi, in considerazione della degustazione in panel e del suo voto medio, possono riportare anche i decimi di punto.

Ecco la nostra Classifica dei Vermentino di Sardegna (ed assimilati) in ordine decrescente (testi di Gianmarco Nulli Gennari e Maurizio Valeriani):

 

20. Vermentino di Sardegna I Fiori 2018 – Pala  92,5/100 (territorio/zona: Serdiana) prezzo a scaffale enoteca 9 euro

Vigna di 25 anni su terreni calcarei e argillosi a 150-180 metri s.l.m.  Quadro olfattivo molto ricco con note di mandorla, frutta secca, pietra focaia ed erbe officinali. Fresco e sapido, chiude con piacevoli ricordi floreali.

L’azienda: Pala

Via Verdi, 7 – 09040 Serdiana (CA)

email: info@pala.it

Tel +39 070 740284

Su colline calcaree affacciate sul mare ed accarezzate da vento insistono i vigneti della famiglia Pala, giunta alla quarta generazione. Tante etichette in gamma, con utilizzo della gran parte dei vitigni autoctoni della Sardegna. Una delle aziende con la produzione migliore per rapporto qualità/prezzo in Italia.

 

———————————————————————————————————————————-

19. Vermentino di Sardegna Ràfia 2017 – Cantina Santa Maria La Palma 93/100 (territorio/zona: Alghero) prezzo a scaffale enoteca 20 euro

Da terreni calcarei, è il top di gamma tra i vini bianchi di questa storica cantina sociale dell’algherese. Fermentazione in botti di rovere da 500 litri, affinamento per un anno in acciaio e quattro mesi in vetro. Molto tipico, profuma di fiori gialli, spezie, agrumi e salsedine. Sorso elegante e polposo, dallo sviluppo dolce-sapido, finale non lunghissimo ma di carattere.

 

L’azienda: Cantina Santa Maria La Palma

Loc. Santa Maria la Palma – 07040 Alghero (SS)

email: vini@santamarialapalma.it

tel. +39 079999008

Nata nel 1959 grazie all’accordo di un centinaio di viticoltori che lavoravano i terreni della Nurra di Alghero, dopo la bonifica e la riforma agraria del 1946, la cooperativa Santa Maria La Palma è oggi un gigante con più di 300 soci, 650 ettari e circa quattro milioni di bottiglie annue. Il Vermentino Aragosta è stato tra i primi vini sardi a raggiungere la popolarità fuori dall’isola e ancora oggi è tra i bianchi più venduti d’Italia.

——————————————————————————————————————————–

18. Vermentino di Sardegna Sessantaquattro 2018 – Poderi Parpinello 93,6/100 (territorio/zona: Alghero) prezzo a scaffale enoteca 20 euro

Da terreni coltivati nella zona della Nurra, tra Alghero e Sassari, ricco di calcare e dal clima mediterraneo. Vino di impostazione moderna, con profumi non ancora esplosivi, dove si colgono sentori floreali e agrumati, con un sottofondo di susina gialla e albicocca; sorso equilibrato e invitante, sapido e leggermente alcolico, chiude su toni di mandorla tostata.

L’Azienda: Poderi Parpinello

Cantina
Loc. Janna De Mare
S.S 291 Alghero – Sassari
(Uscita Lago di Baratz-Argentiera)
Google Maps

Mob: +39 366 8365661
Mob: +39 349 2279483

info@poderiparpinello.it
poderiparpinello.visite@gmail.com

Dopo aver conquistato gli onori della critica specializzata attraverso la produzione di tre etichette di Torbato, l’azienda sta concentrando la sua attenzione anche su Cannonau e Vermentino, con ottimi risultati.

————————————————————————————————————————————-

17. Vermentino di Sardegna Benas 2018 – Cantina Sociale della Vernaccia 94/100 (zona/territorio: provincia di Oristano/Sinis) prezzo a scaffale enoteca 9 euro.

Vermentino dal sorso dinamico e progressivo, una vena sapida e speziata ed una chiusura su toni di frutta secca e fiori bianchi. Elegante e persistente.

 

 

L’azienda: Cantina Sociale della Vernaccia

Località Rimedio
Via Oristano, 6/A
09170 Oristano
Telefono: +39 0783.33383

Mail:
commerciale@vinovernaccia.com
vinovernaccia@tiscali.it

La Cantina della Vernaccia è una cooperativa che da diversi anni opera nell’Isola, proponendo una gamma di vini dall’eccellente rapporto qualità-prezzo. Negli ultimi anni l’azienda è molto cresciuta anche nella qualità dei suoi Cannonau.

————————————————————————————————————————-

16. Vermentino di Sardegna Cala di Seta 2018 – Calasetta 94,3/100 (zona/territorio: Calasetta) prezzo a scaffale enoteca 10 euro.

Anche nell’Isola di Sant’Antioco si possono realizzare ottimi Vermentino. Ne è la dimostrazione il Cala di Seta che mette in risalto il suo profilo fresco, sapido e minerale ed un piacevolissimo finale di erbe officinali.

 

L’azienda: Calasetta

Via Roma, 134, 09011 Calasetta (CI)

email: info@cantinadicalasetta.it

tel. 0781 88413

La Cantina Calasetta, esempio brillante di realtà cooperativa enoica, ubicata nell’isola di Sant’Antioco a sud-ovest della Sardegna, insiste su un’area di produzione caratterizzata da un terroir singolare i cui terreni sabbiosi danno la possibilità di coltivare le viti a piede franco. I forti venti di maestrale, provenienti da nord ovest, il clima mediterraneo con estati calde e secche, uniti alle tecniche di allevamento tradizionali ad alberello latino, offrono le condizioni ideali per la produzione del vitigno Carignano.

————————————————————————————————————————————-

 

15. Vermentino di Sardegna Audarya 2018 – Audarya 94,5/100 (territorio/zona: Serdiana) prezzo a scaffale enoteca 14 euro

Da vigne ad alberello di vent’anni coltivate a Serdiana. Sensazioni di frutti bianchi e gialli sono al centro dell’assaggio, seguite da struttura, freschezza, sapidità ed un sorso progressivo e dinamico.

L’azienda: Audarya

09040 Serdiana | Cagliari | Sardegna | Italy Loc. Sa Perdera | SS 466 km. 10,100

email: info@audarya.it

tel. +39 070 740437

Ormai nel piccolo comune Serdiana c’è una schiera di aziende che fanno vini di qualità. A nomi come Argiolas e Pala da pochi anni si è aggiunta anche questa cantina, dove Salvatore Pala segue scrupolosamente la vigna e le attività di vinificazione. E i suoi vini – monitorati da chi scrive nel corso degli anni – manifestano un progresso continuo e sempre più evidente.

———————————————————————————————————————————-

14. Vermentino di Sardegna Notteri 2017 – Castiadas 94,7/100 (territorio/zona: Sarrabus) prezzo a scaffale enoteca 23 euro

Cantina cooperativa del Sarrabus (Sardegna sud-orientale) fondata nel 1959 dall’ente della Riforma agraria. Vigne piantate su suoli di disfacimento granitico al livello del mare, in Costa Rei. Bello stile olfattivo, con fiori e frutta a polpa bianca (pesca), pietra focaia e nocciola; bocca morbida, frutto maturo, notevole lunghezza iodata e leggermente amarognola.

L’azienda: Castiadas

Loc. Olia Speciosa

09040 Castiadas (CA)

Tel. (+39) 070 994 9004

email:

info@cantinacastiadas.com

Una cooperativa, nata nel 1959, che produce vini da terreni molto vocati. Da qualche anno, grazie a dei cambiamenti significativi di tecnologie e recipienti utilizzati per la vinificazione, l’azienda sembra aver trovato la strada giusta per valorizzare la straordinaria materia prima a disposizione.

————————————————————————————————————————————

13. Vermentino di Sardegna Kanimari 2018Nuraghe Crabioni 95,3/100 (territorio/zona: Sorso) prezzo a scaffale enoteca 15 euro.

Una delle tre etichette di Vermentino (quella di mezzo nella gamma aziendale) proposte da Nuraghe Crabioni. Un’esplosione di profumi che vanno dalla pietra focaia alle erbe officinali, dai fiori e frutti bianchi alla frutta secca. Fresco, sapido, dal sorso avvolgente e progressivo.

 

 

L’azienda: Nuraghe Crabioni

Località Lu Crabioni 07037 Sorso (Sassari)

email: info@nuraghecrabioni.com

tel. 3402742056

Nel giro di 15 anni, grazie all’impegno della famiglia Seghene, del factotum Tonino Spanu, questa cantina è diventata un punto di riferimento imprescindibile per i vini della Romangia. Anzitutto grazie ai bianchi da Vermentino, in particolare la selezione Sussinku, che si è affermata fin dalle prime edizioni. Ultimamente, però, anche il Cannonau sembra aver trovato una messa a fuoco di grande qualità. Da poco più di un anno ha assunto la direzione tecnica dell’azienda l’enologo Mauro Murgia.

——————————————————————————————————————————-

12. Vermentino di Sardegna Is Argiolas 2018 – Argiolas 95,6/100 (territorio/zona: Serdiana) prezzo a scaffale enoteca 16 euro.

È il Vermentino più importante della storica cantina di Serdiana. Si utilizza anche qui solo mosto fiore, la fermentazione è avviata da lieviti autoctoni. Struttura e lunghezza gustativa sono in evidenza, seguite da sentori minerali e fruttati, sapidità quasi marina ed un sorso avvolgente che si chiude su ricordi di mandorle ed erbe officinali.

 

L’azienda: Argiolas

Via Roma, 28/30 – 09040 Serdiana (CA)

email: info@argiolas.it

tel. +39 070740606

È un’azienda che si presenta da sola ed ha il grande merito di aver fatto conoscere i vini sardi in tutto il mondo. Il Cannonau è il vitigno porta-bandiera ed ancora oggi è sempre sulla cresta dell’onda con una gamma di assoluto valore che spazia anche sul Vermentino, sul Bovale (da poco il Korem è diventato un Bovale in purezza) e sul Nasco (l’Angialis è uno dei grandi vini dolci italiani).

———————————————————————————————————————————–

11. Vermentino di Sardegna 2017Nuraghe Crabioni 95,8/100 (territorio/zona: Sorso)prezzo a scaffale enoteca 14 euro

Cresce di anno in anno il livello qualitativo del Vermentino d’ingresso di Nuraghe Crabioni, che per l’annata 2018 risulta molto convincente con sentori di granito, di frutti bianchi e gialli, di erbe officinali e persino di macchia mediterranea. Unisce sapidità e freschezza a struttura ed eleganza.

L’azienda: Nuraghe Crabioni

Località Lu Crabioni 07037 Sorso (Sassari)

email: info@nuraghecrabioni.com

tel. 3402742056

Nel giro di 15 anni, grazie all’impegno della famiglia Seghene, del factotum Tonino Spanu, questa cantina è diventata un punto di riferimento imprescindibile per i vini della Romangia. Anzitutto grazie ai bianchi da Vermentino, in particolare la selezione Sussinku, che si è affermata fin dalle prime edizioni. Ultimamente, però, anche il Cannonau sembra aver trovato una messa a fuoco di grande qualità. Da poco più di un anno ha assunto la direzione tecnica dell’azienda l’enologo Mauro Murgia.

————————————————————————————————————————————-

10. Vermentino di Sardegna Costamolino 2018 – Argiolas 96/100 (territorio/zona: Serdiana) prezzo a scaffale enoteca 10 euro

Il Costamolino è uno dei Vermentino della Sardegna più venduti in Italia. Ed un motivo senz’altro c’è. Nasce dal solo mosto fiore e profuma di agrumi e frutti gialli. Sapidità, freschezza ed agilità del sorso si accompagnano ad avvolgenza e lunghezza gustativa, anticipando un finale su ricordi rocciosi.

L’azienda: Argiolas

Via Roma, 28/30 – 09040 Serdiana (CA)

email: info@argiolas.it

tel. +39 070740606

È un’azienda che si presenta da sola ed ha il grande merito di aver fatto conoscere i vini sardi in tutto il mondo. Il Cannonau è il vitigno porta-bandiera ed ancora oggi è sempre sulla cresta dell’onda con una gamma di assoluto valore che spazia anche sul Vermentino, sul Bovale (da poco il Korem è diventato un Bovale in purezza) e sul Nasco (l’Angialis è uno dei grandi vini dolci italiani).

—————————————————————————————————————————————

 

9. Vermentino di Sardegna Smeralda 2018 – Tenute Smeralda 96,2/100 (territorio/zona: Parteolla) prezzo a scaffale enoteca 13 euro

Da uva Vermentino per il 95%  con piccolo saldo di altre uve autoctone. Ottenuto da una raccolta leggermente tardiva. Solo mosto fiore, affinamento in acciaio, anche qui si effettuano frequenti bâtonnages. Olfatto caratteristico di macchia mediterranea, iodio, ginestra; di grande sostanza al palato, dai sapori intensi, dinamico e reattivo. Chiusura di ottima lunghezza, con scia minerale e di frutta secca.

 

L’azienda: Francesca Cocco – Tenute Smeralda

via Kennedy 21 09040 Donori (CA)

email: info@tenutesmeralda.it

tel. +39 3387446524

L’azienda Cocco Francesca opera nel settore viticolo da circa mezzo secolo e da alcuni anni produce vini con il marchio Tenute Smeralda. Siamo a sud, a Donori nel Parteolla, con sei ettari di vigneti allevati tradizionalmente su colline ben esposte, dai suoli sabbioso-argillosi. Le rese molto basse garantiscono una produzione annua di circa 40mila bottiglie tra Vermentino, Cannonau e altre varietà autoctone sarde.

————————————————————————————————————————————

8. Vermentino di Sardegna Rekrèu 2017 – Montiferru 96,4/100 (territorio/zona: Montiferru/Santu Lussurgiu) prezzo a scaffale enoteca 14 euro

Piccola azienda di recente fondazione tra i comuni di Santu Lussurgiu e Paulilatino, nell’oristanese, con vecchie vigne allevate tra i 400 e 500 metri s.l.m. Naso un po’ tenero ed evoluto, ma bella bocca, fresca e dallo sviluppo continuo e saporito. Bel finale di macchia e salsedine. Un vino esemplare per rispetto della tradizione.

 

L’azienda: Vitivinicola Montiferru

 

Via Eleonora D’Arborea, 7 – Santu Lussurgiu

email:montiferruvitivinicola@hotmail.it

+39 0783 550744

Santu Lussurgiu è un comune della provincia di Oristano che ha una secolare tradizione vinicola. Qui un gruppo di 6 soci ha dato vita ad una cooperativa con lo scopo di rivalorizzare un territorio su terreni basaltici, di origine vulcanica a 400 metri sul livello del mare. Nel Montiferru oltre al Cannonau sono presenti anche vitigni come Cagnulari, Muristellu, Pascale di Cagliari.

————————————————————————————————————————————

7. Vermentino di Sardegna Opale 2018 – Mesa 96,6/100 (territorio/zona: Sulcis) prezzo a scaffale enoteca 18 euro

L’Opale è un Vermentino su cui l’azienda concentra da tempo la sua attenzione. Ed è un vino molto adatto all’invecchiamento con acidità e sapidità in evdidenza, materia ed avvolgenza e una incredibile lunghezza gustativa. Piacevolissima sul finale la scia sapido-iodata che chiude il sorso.

L’azienda: Mesa

Loc. Su Baroni 09010 Sant’Anna Arresi (CI=Carbonia Iglesias)

email: info@cantinamesa.it

tel. +39 0781965057

Quasi due anni fa la cantina del grande pubblicitario Gavino Sanna ha vissuto un’importante svolta, con l’ingresso del gruppo Santa Margherita come socio di maggioranza. Sanna gli ha consegnato un gioiellino da 70 ettari e 750mila bottiglie annue, capace di produrre vini impeccabili dalle varietà tradizionali del Sulcis, Carignano e Vermentino in primis.

———————————————————————————————————————————–

 

6. Vermentino di Sardegna Merì 2018Argiolas  96,8/100 (territorio/zona: Serdiana) prezzo a scaffale enoteca 13 euro

Vigne coltivate nel sud dell’isola su terreni calcarei-argillosi, uve raccolte precocemente e subito refrigerate per mantenerne le doti di freschezza acida. Un vino che ha cambiato il suo profilo nel corso degli anni. Pensato come vino da aperitivo, assume oggi una veste più complessa ed articolata con i suoi sentori di agrumi e frutta secca, struttura ed un lungo finale minerale.

L’azienda: Argiolas

Via Roma, 28/30 – 09040 Serdiana (CA)

email: info@argiolas.it

tel. +39 070740606

È un’azienda che si presenta da sola ed ha il grande merito di aver fatto conoscere i vini sardi in tutto il mondo. Il Cannonau è il vitigno porta-bandiera ed ancora oggi è sempre sulla cresta dell’onda con una gamma di assoluto valore che spazia anche sul Vermentino, sul Bovale (da poco il Korem è diventato un Bovale in purezza) e sul Nasco (l’Angialis è uno dei grandi vini dolci italiani).

—————————————————————————————————————————

5. Vermentino di Sardegna 2018 – Polinas Wines 97/100 (territorio/zona: Bonannaro) prezzo a scaffale enoteca 14 euro

Mineralità e sapidità sono al centro dell’assaggio. Non passa però in secondo piano l’avvolgenza del sorso, la lunghezza gustativa ed uno straordinario finale con richiami iodati e di frutta secca.

L’Azienda: Polinas Wines

Sede operativa:
Bonnanaro (Sassari) Sardinia, Italy

mail: info@polinaswines.com

Sebastiano Polinas +39 338-7519148
Giovanni Polinas +39 340-2826139

Il proprietario ed enologo Sebastiano Polinas si divide tra Sardegna e Sicilia (dove produce vini con il marchio “Di Legami”). I terreni di Bonnanaro sono variegati e spaziano dalla sabbia vulcanica delle alte colline del Monte Pelau ai terreni calcarei e sabbiosi delle colline più dolci intorno al paese.
Dal Vigneto Funtana Janna, con il suo terreno sabbioso, sciolto su un fondo di marna calcarea, nascono il Vermentino, ed il Moscato bianco con il suo clone storico di Bonnanaro. Nel Vigneto di Badde Majore , su terreni sabbiosi e argillosi, si trova il Nebbiolo. Dal vigneto di Murunis (su suoli a medio impasto) nasce il Cagnulari. Infine il Cannonau viene dal vigneto sabbioso di Monte Santo, zona viticola più vocata del territorio Bonnanarese.

——————————————————————————————————————————–

4. Vermentino di Sardegna Helena Flavia Iulia 2017 – Fraponti 97,2/100 (territorio/zona: Quartu Sant’Elena) prezzo a scaffale enoteca 15 euro

Da vigne a Quartu Sant’Elena. Fermentazione a temperatura controllata, bâtonnage per sei mesi in acciaio e poi un breve affinamento in barriques. Naso molto ricco di miele, frutta gialla, agrumi, con sottofondo affumicato, di terra umida e polvere da sparo. Bocca grintosa ed energica, fresca e salina, di grande persistenza speziata.

L’azienda: Fraponti

Fraponti viene fondata nel 1998 dalla famiglia Perra di Quartu, che da diverse generazioni si occupava già di viticoltura, rilevando una storica tenuta di trenta ettari ai piedi del Parco dei Sette Fratelli, sulle colline che guardano verso il Golfo di Cagliari. Qui si coltivano le uve della tradizione sarda: Vermentino, Nuragus, Cannonau, Monica, Barbera Sarda, Nasco e Moscato. Dai dieci ettari di uliveto si produce anche olio.

————————————————————————————————————————————

3. Vermentino di Sardegna Giunchizza 2018Agricola Montespada 97,3/100 (territorio/zona: Gallura) prezzo a scaffale enoteca 13 euro

Da filari coltivati in Gallura, anche se non rivendica la Docg, ai piedi di una collina e al fianco di una foresta di eucalipti. Naso di macchia, fiori bianchi, erbe officinali e balsamiche, una sottile scia tostata; palato di bella raffinatezza e consistenza, teso ed elegante, dal fresco finale speziato e agrumato.

L’azienda: Agricola Montespada

Loc. Giunchizza Trinità d’Agultu e Vignola, Sassari

Tel. +39 349-3737 613

email: montespada@gmail.com

L’azienda ha sede in una zona molto vocata per il Vermentino, nel cuore della Gallura a circa 20 Km da S.Teresa sulla direttrice litoranea che porta a Castelsardo, nel comune di Trinità D’Agultu. Si affaccia sul mare prospiciente le coste della Corsica, coste che dalla sommità della collina si possono facilmente ammirare. L’Azienda Agricola costeggia per oltre 1 km le rive del fiume Vignola e si trova pertanto nella valle a ridosso della ” Sierra du Cinqu denti” nella regione Giunchizza.

———————————————————————————————————————————

2. Sussinku 2018Nuraghe Crabioni 97,5/100 (territorio/zona: Sorso) prezzo a scaffale enoteca 18 euro.

Veramente impressionante questo Vermentino, fuori dalla relativa denominazione, che gioca le sue carte su sontuosità, lunghezza gustativa e sapidità. La freschezza, l’avvolgenza del sorso, i ricordi di pietra e macchia mediterranea completano il ricco quadro organolettico.

L’azienda: Nuraghe Crabioni

Località Lu Crabioni 07037 Sorso (Sassari)

email: info@nuraghecrabioni.com

tel. 3402742056

Nel giro di 15 anni, grazie all’impegno della famiglia Seghene, del factotum Tonino Spanu, questa cantina è diventata un punto di riferimento imprescindibile per i vini della Romangia. Anzitutto grazie ai bianchi da Vermentino, in particolare la selezione Sussinku, che si è affermata fin dalle prime edizioni. Ultimamente, però, anche il Cannonau sembra aver trovato una messa a fuoco di grande qualità. Da poco più di un anno ha assunto la direzione tecnica dell’azienda l’enologo Mauro Murgia.

———————————————————————————————————————————

1. Vermentino di Sardegna Frinas 2018 – Carpante 97,8/100 (territorio/zona: Usini) prezzo a scaffale enoteca 15 euro

L’impatto olfattivo mette in evidenza note di fiori e frutti bianchi, ricordi mediterranei e “pietrosi”, agrumi e toni salmastri. Straordinario connubio di eleganza e struttura, finezza e profondità di beva. Molto adatto all’invecchiamento (vedi nostro articolo sull’annata 2010: link)

 

L’azienda: Carpante

Via G.Garibaldi, 151, 07049 Usini SS

email: info@carpante.it

Telefono: 392 501 9777

L’azienda ha sede ad Usini, località nota per il vitigno Cagnulari ed il carciofo spinoso. Ma anche per un clone particolare di Vermentino che rende il vino ricavato adatto al lungo invecchiamento. La famiglia Careddu si è ingrandita da qualche anno accogliendo l’agronomo Luca Mercenaro, diventato genero di Giorgio Careddu. Luca ha messo a disposizione la sua vigna di Carignano a Calasetta in località Cussorgia.

 

 

 

 

Scritto da

Giornalista enogastronomico, una laurea cum laude in Economia e Commercio all'Università La Sapienza di Roma, Responsabile per l'Italia del Concorso Internazionale Grenaches du Monde, Giudice del Concorso Mondiale di Bruxelles e Giudice del Concorso Mondiale del Sauvignon, docente F.I.S.A.R.. Ha una storia che comprende collaborazioni con Guide di settore. Cito solo le ultime : Slow Wine (Responsabile per la Sardegna edizioni 2015 e 2016), I Vini de L'Espresso (vice-curatore e coordinatore nazionale edizioni 2017 e 2018), I Ristoranti d'Italia de L'Espresso (edizioni dalla 2010 alla 2018). Collabora con le testate: www.lucianopignataro.it , www.repubblica.it/sapori ed Epulae. Ha scritto alcuni articoli sul quotidiano "Il Mattino" e su www.slowine.it. Ha una passione sfrenata per quel piccolo continente che prende il nome di "Sardegna", per le sue terre e per la sua gente.

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

La classifica dei migliori 10 Panettoni d’Italia del 2019 secondo Vinodabere

News

La classifica degli 8 migliori panettoni d’Italia del 2018 secondo Vinodabere

News

La Classifica dei migliori Cannonau della Piccola Guida della Sardegna di Vinodabere – Seconda Edizione (assaggi effettuati nel 2019)

News

Dall’assaggio alla cieca la classifica dei 10 migliori panettoni di Roma secondo Vinodabere

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia