Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

News

Campania – TuffOlio edizione 2021: l’evento degli Artisti del Gusto vissuto nel segno della ripartenza

Settembre è tempo di ripartenza: passati i bagordi estivi la macchina organizzatrice degli eventi si rimette in moto, con non pochi ostacoli vista l’emergenza sanitaria ancora presente in Italia.

Il valore dell’edizione 2021 di TuffOlio, grazie al Gruppo degli Artisti del Gusto, aveva quest’anno una doppia valenza.

La prima è quella di poter affermare che il settore della ristorazione e delle eccellenze campane è più che mai vivo! Di pari passo dobbiamo evidenziare gli autentici miracoli che tante realtà hanno dovuto fare per superare l’odissea delle zone multicolori e degli ordinativi paralizzati.

Discorso a parte vale per il settore dell’Olio Extravergine di Oliva, rinfrancato per crescita nei numeri dalla vena culinaria che ha coinvolto le famiglie italiane alle prese con i fornelli per cene “esclusive” soltanto tra parenti stretti.

Riesce, dunque, davvero difficile stillare una classifica dei migliori assaggi fra le tante proposte di Chef campani preparatissimi, che esaltano quotidianamente le materie prime di madre natura.

Preferiamo dare un 110 e lode a ciascuno di loro per creatività, estro e tecnica sublime. L’età media si sta decisamente abbassando, a dimostrazione che c’è spazio per i giovani di buona volontà persino nel nostro meraviglioso e contraddittorio Paese.

Arte e passione trasmessa già dai loro volti fieri e resilienti, consci di svolgere al meglio uno dei lavori più difficili dove il cliente ha (quasi) sempre ragione.

Ai volti sereni, per una sera non costretti dall’indossare  una maschera pirandelliana, dedichiamo il nostro articolo ed un augurio di poter ritrovare tutti insieme la strada della serenità.

Il miele di tastiera è finito per il momento; aggiungiamo soltanto un pizzico di pepe alla parte finale con tre produzioni del cuore che hanno scosso l’animo di chi scrive.

Partiamo da Nicola Guariglia, mastro artigiano da Salerno..con amore per la lievitazione. La sua versione del panettone salato farcito in tantissimi gusti ricrea la stessa emozione provata da Gigi Donnarumma dopo aver parato il rigore vittoria degli Europei di calcio. La bocca non riesce ad esprimere un giudizio, avvolta da una sensazione di fragranza talmente appagante da poter soltanto chiedere agli occhi di chiudersi e sognare in silenzio. La cucina è davvero goduria dello spirito e del fisico.

Nicola Guariglia

Proseguiamo con un “ragazzaccio” che non smette mai di stupire, come Paolo Gramaglia proprietario dello stellato President di Pompei e consulente di numerosi ristoranti di altissimo profilo da Venezia a Dubai passando per Siena e Napoli.

Paolo Gramaglia

Alla sua richiesta di osare, mi propone un macaron ripieno di salsa d’ostrica, olio extravergine di oliva e mango. Punta dritto sulla Luna, spingendo inizialmente tra note morbide e mielose per proseguire su sapidità ed acidità stuzzicanti letteralmente infinite.

Chiudiamo con una sorpresa dal Cilento, proveniente da un giovane produttore del tanto apprezzato “oro verde” italiano. L’azienda L’Oro del Cilento lavora unicamente cultivar autoctone, tra le quali spicca la delicatissima Salella. Il territorio regala una tipologia d’olio extravergine di oliva non invadente nei sentori, degno compagno di tante pietanze proprio per la sua piacevolezza e tenue piccantezza.

Mattatore della sera per il vino è stato Nello Gatti, volto di molti brand di qualità, che ha proposto alcune interessanti etichette della linea Giannitessari. Professionalità, garbo ed umiltà, doti fondamentali di chiunque voglia interagire a stretto contatto con il pubblico.

Il sorriso è il leitmotiv necessario per ricominciare da dove eravamo rimasti, dalle nostre eccellenze enogastronomiche tanto oggetto di invidia all’estero e persino di improbabili imitazioni.

Concedetemi una piccola licenza poetica chiudendo anche con il mio di sorriso, seguendo l’insegnamento degli scritti di Platone: la bellezza di un sorriso è mescolare in giuste proporzioni il finito e l’infinito. 

 

avatar
Scritto da

Luca Matarazzo Sommelier AIS - Degustatore Ufficiale - Relatore corsi per la Campania. Ha partecipato a numerosi concorsi enologici e seminari di approfondimento. Vincitore del Trofeo Montefalco Sagrantino edizione 2021, Wine Consultant collabora attualmente con testate giornalistiche e blog importanti a livello nazionale

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

La classifica dei migliori 10 Panettoni d’Italia del 2019 secondo Vinodabere

News

NELLA CLASSIFICA DEI 10 CAFFÈ PIU’ COSTOSI AL MONDO 4 DERIVANO DALLA MASTICAZIONE DEGLI ANIMALI

News

La classifica dei migliori 20 Panettoni d’Italia del 2021 secondo Vinodabere

News

La Classifica dei migliori Cannonau della Piccola Guida della Sardegna di Vinodabere – Seconda Edizione (assaggi effettuati nel 2019)

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia