Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

News

Bar d’Italia 2020 del Gambero Rosso: in Guida 1300 indirizzi

Gambero Rosso editore ha presentato a Milano, all’Excelsior Hotel Gallia, la ventesima edizione di “Bar d’Italia”. Una edizione che si arricchisce di 150 novità e 2 nuovi inserimenti nel top della classifica.

La guida, che raccoglie 1300 locali sparsi in tutta Italia ed è stata realizzata con la collaborazione di illycaffè, esprime un punteggio in chicchi, per la qualità del caffè e in tazzine per la valutazione dell’offerta complessiva del locale.

Paolo Cuccia, Presidente di Gambero Rosso, ha ricordato come la frequentazione dei bar sia «un’abitudine tutta italiana che il mondo ci invidia. Un comparto della offerta gastronomica in continua crescita grazie alla professionalità e alla creatività di operatori attenti alla qualità e alla innovazione».

Andrea Illy, Presidente di illycaffè, ha orgogliosamente posto l’accento su un altro anniversario, Ricorre infatti il ventennale dell’Università del Caffè. «Lo spirito che ha animato la fondazione e lo sviluppo di queste due iniziative è molto simile: la volontà di diffondere la cultura autentica del caffè italiano nel mondo – con l’Università del Caffè e le sue tre anime (coltivatori, esercenti, consumatori) – e quella parallela di promuovere questa stessa cultura in patria, premiando e incentivando i suoi campioni, i migliori bar d’Italia.»

Relativamente alla classifica, la Lombardia si conferma al vertice con 9 locali premiati, seguono il Veneto con 6, Piemonte ed Emilia-Romagna con 5.

Due i nuovi ingressi in vetta alla classifica con In Croissanteria Lab di Carobbio degli Angeli (BG) e Olivieri 1882 di Arzignano (VI).

La categoria Cocktail Bar si arricchisce, in questa ventesima edizione, con i Migliori cocktail bar d’albergo.

Bar d'Italia 2020

 

I PREMI

Tre chicchi & Tre tazzine 2020

Piemonte: Canterino – Biella; Converso – Bra (Cn); Baratti & Milano – Torino; Caffè Mulassano – Torino; Bar Zucca – Torino
Liguria: Douce – Genova; Murena Suite – Genova
Lombardia: La Pasqualina – Almenno San Bartolomeo (BG); Sirani – Bagnolo Mella (BS); Bedussi – Brescia; In Croissanteria Lab – Carobbio degli Angeli (BG); Colzani – Cassago Brianza (LC); Pasticceria Roberto – Erbusco (BS); Pavé – Milano; Marelet – Treviglio (BG); Morlacchi – Zanica (BG)
Veneto: Olivieri 1882 – Arzignano (VI); Il Chiosco – Lonigo (VI); Biasetto – Padova; Amo – Venezia; Gran Caffè Quadri – Venezia; Garibaldi – Vicenza
Friuli-Venezia Giulia: Caffetteria Torinese – Palmanova (UD); Vatta – Trieste
Emilia-Romagna: Gino Fabbri Pasticcere – Bologna; Staccoli Caffè – Cattolica (RN); Bar Roma – Novellara (RE); Dolce Salato – Pianoro (BO); Nuova Pasticceria Lady – San Secondo Parmense (PR)
Toscana: Tuttobene – Campi Bisenzio (FI); Gilli – Firenze
Marche: Picchio – Loreto (AN)
Lazio: Spazio Pane & Caffè – Roma
Abruzzo: Caprice – Pescara
Campania: Sal De Riso Costa D’Amalfi – Minori (SA)
Puglia: 300 Mila Lounge – Lecce
Sicilia: Sciampagna – Marineo (Pa); Caffè Sicilia – Noto (SR); Antico Caffè Spinnato – Palermo

Premio illy Bar dell’Anno

Spazio Pane & CaffèRoma
per lo straordinario lavoro sull’essenza del prodotto, per la valorizzazione del rapporto con il territorio, per la forza del modello imprenditoriale applicato a un codice contemporaneo di bar italiano in tutte le sue funzioni, e non ultimo per il lavoro senza precedenti sull’alimento per eccellenza, il pane.

Bar d Italia 2020

Menzione speciale ex aequo a La Pasqualina (Almenno San Bartolomeo – BG) e 300mila Lounge (Lecce), per l’impegno etico, in particolare per le iniziative attente all’ambiente attraverso il packaging sostenibile e per i programmi di utilità sociale dedicati al reinserimento attivo di persone detenute e a Pavé (Milano) per il lavoro di rottura e rivoluzione sul modello del bar di quartiere, dalla produzione, alla comunicazione, alla fruizione del prodotto.

Le Stelle

I locali che per almeno dieci anni consecutivi hanno conquistato Tre Tazzine & Tre Chicchi
Canterino – Biella; Converso – Bra (CN); Relais Cuba Chocolat Restaurant Cafè – Cuneo; Baratti & Milano – Torino; Caffè Mulassano – Torino; Caffè Platti – Torino; Murena Suite – Genova; Sirani – Bagnolo Mella (BG); Zilioli – Brescia; Colzani – Cassago Brianza (LC); Biasetto – Padova; Bar Dandolo dell’Hotel Danieli – Venezia; Caffetteria Torinese – Palmanova (UD); Via Delle Torri – Trieste; Tuttobene – Campi Bisenzio (FI); Stravinskij Bar dell’Hotel De Russie – Roma; Caprice – Pescara; Caffè Sicilia – Noto (SR); Antico Caffè Spinnato – Palermo

Premio Aperitivo dell’Anno

Marelet – Treviglio (BG) 

I Migliori Cocktail Bar d’Albergo

Lombardia: Il Bar del Bulgari Hotel – Milano; Mio Lab del Park Hyatt – Milano
Veneto: Bar Dandolo dell’Hotel Danieli – Venezia; Gabbiano del Belmond Hotel Cipriani – Venezia
Toscana: Atrium Bar & Lounge del Four Seasons Hotel Firenze– Firenze
Lazio: Stravinskij Bar de l’Hotel De Russie – Roma
Campania: Dry Martini By Javier De Las Muelas at The Majestic Palace Hotel Sorrento – Sant’Agnello (NA)
Sicilia: Signum Bar dell’Hotel Signum – Salina (ME); Bar e Terrazza Letteraria del Belmond Grand Hotel Timeo Taormina – Taormina (ME)

I Migliori cocktail bar

Piemonte: Casa Mago Cocktail Lounge – Torino; Estremadura Café – Verbania
Liguria: The Balance – Savona
Lombardia: Octavius Bar at the Stage – Milano; Talea – Milano
Veneto: The Soda Jerk – Verona
Emilia-Romagna: The Craftsman – Reggio Emilia
Toscana: Manifattura Tabacchi – Firenze
Lazio: Drink Kong – Roma
Campania: Archivio Storico – Napoli
Puglia: Contrabar – Bisceglie (BT)
Sicilia: Bohème – Catania

 

Photo credits: © Francesco Vignali Photography

avatar
Scritto da

Dopo una trentennale brillante carriera in ambito amministrativo finanziario all’interno di un noto gruppo multinazionale, dal maggio 2018 si dedica totalmente al mondo del vino del quale è appassionato partecipe da oltre quindici anni. Sommelier dal 2005 e degustatore Associazione Italiana Sommelier, assaggiatore di formaggi ONAF, assaggiatore di grappe e acqueviti ANAG e degustatore professionista di birre ADB, è relatore in enologia nei corsi per sommelier. È responsabile redazionale del sito internet della delegazione AIS di Milano e collabora alla stesura delle guide Vitae e Viniplus. È autore per la rivista Viniplus di Lombardia, per la quale cura una rubrica, e per le testate on-line vinodabere.it, aislombardia.it, milanoplatinum.com, aismilano.it.

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

COMMENTA

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La classifica degli 8 migliori panettoni d’Italia del 2018 secondo Vinodabere

News

Il miele biologico dell'ape nera etnea

Gastronomia

La viticoltura eroica della Valtellina: l'azienda Gianatti Giorgio

Aziende

Ma è giusto pagare l'acqua del rubinetto al ristorante?

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia