Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

Milano Wine Week

Eventi

Presentata l’edizione 2019 della Milano Wine Week

Dal 6 al 13 ottobre 2019 si terrà la prima edizione della Milano Wine Week.
In effetti si tratterebbe della seconda edizione ma gli organizzatori hanno voluto definire quella dello scorso anno come edizione zero.

Come hanno sottolineato alcuni tra i relatori intervenuti, lo scopo della kermesse è quello di fare di Milano un grande palcoscenico internazionale per il mondo del vino, allo stesso modo di quanto già avvenuto per altre eccellenze italiane come la moda o il design.

Tra le novità che sono state annunciate dal fondatore e presidente della manifestazione Federico Gordini, spiccano le nuove location dove la manifestazione prenderà vita: ben sei sparse per la città e ognuna dedicata a una particolare area tematica, tutte attorno alla sede centrale che anche quest’anno è ubicata a Palazzo Bovara in Corso Venezia.

Milano Wine Week

A ognuna delle sei location esterne, chiamate Wine District, è abbinato a un consorzio vinicolo. Il pubblico consumatore potrà trovare in ogni zona locali nei quali compiere percorsi di degustazione. Il quartiere Brera / Garibaldi / Solferino sarà dedicato al Franciacorta, nella zona Eustachi troveremo il Consorzio Tutela Vini Oltrepò Pavese. Il Consorzio di Tutela del Conegliano Valdobbiadene Prosecco DOCG si installerà nella zona Porta Nuova mentre Porta Venezia ospiterà il Consorzio delle DOC Friuli-Venezia Giulia.
La Regione Sardegna sarà ubicata nel quartiere Isola mentre il Consorzio dell’Asti e del Moscato d’Asti DOCG prenderà possesso dell’area dell’Arco della Pace e Corso Sempione.

Numerosi sono i consorzi che hanno aderito all’iniziativa che prevede, nel corso della settimana, circa 300 eventi. Il programma dettagliato è visibile sul sito ufficiale www.milanowineweek.com.

Anche alcuni esercizi commerciali prenderanno parte alla manifestazione e presso i loro spazi si terranno cene, degustazioni, aperitivi. Sono Signorvino, Eataly, CityLife Shopping District, la Santeria, La Rinascente, The Bryan and Barry Building e Cantina Urbana.

Milano Wine Week

La kermesse inizierà sabato 5 ottobre, alle ore 18.00, nel CityLife Shopping District con il taglio del nastro e un imponente flash mob in cui si brinderà con le bollicine delle aziende aderenti all’Istituto Trentodoc. Obiettivo degli organizzatori è quello di superare i 3.000 calici dello scorso anno.

Tra le iniziative di maggiore interesse ricordiamo Bottiglie Aperte, storica manifestazione storica giunta alla sua ottava edizione che si terrà domenica 6 ottobre e lunedì 7 ottobre presso Superstudio Più di Via Tortona.

Nel corso della settimana si potrà assistere anche a grandi appuntamenti come la premiazione dei 25 The Wine Hunter Award Platinum del Merano WineFestival, le anteprime dei migliori assaggi della Guida Veronelli 2020 e l’anteprima del Merano WineFestival.

avatar
Scritto da

Dopo una trentennale brillante carriera in ambito amministrativo finanziario all’interno di un noto gruppo multinazionale, dal maggio 2018 si dedica totalmente al mondo del vino del quale è appassionato partecipe da oltre quindici anni. Sommelier dal 2005 e degustatore Associazione Italiana Sommelier, assaggiatore di formaggi ONAF, assaggiatore di grappe e acqueviti ANAG e degustatore professionista di birre ADB, è relatore in enologia nei corsi per sommelier. È responsabile redazionale del sito internet della delegazione AIS di Milano e collabora alla stesura delle guide Vitae e Viniplus. È autore per la rivista Viniplus di Lombardia, per la quale cura una rubrica, e per le testate on-line vinodabere.it, aislombardia.it, milanoplatinum.com, aismilano.it.

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

COMMENTA

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La classifica degli 8 migliori panettoni d’Italia del 2018 secondo Vinodabere

News

Il miele biologico dell'ape nera etnea

Gastronomia

La viticoltura eroica della Valtellina: l'azienda Gianatti Giorgio

Aziende

Ma è giusto pagare l'acqua del rubinetto al ristorante?

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia