Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

News

#iorestoacasa – La ricetta della crostata alla marmellata di visciole

#iorestoacasa e per l’inizio della primavera preparo un dolce gustoso e facile da realizzare.

Di seguito la mia ricetta della crostata alla marmellata di visciole.

Ingredienti

200 grammi di farina 00

100 grammi di burro

100 grammi di zucchero

2 tuorli d’uovo e un po’ di albume

1 pizzico di sale

1 cucchiaino di lievito per dolci

Procedimento

Impastare tutti gli ingredienti dopo aver lasciato ammorbidire il burro.

Stendere due terzi nella pasta in una tortiera precedentemente imburrata ed infarinata e bucherellare il fondo con i rebbi di una forchetta.

Fare un rotolino di pasta e metterlo intorno al bordo e saldarlo bene con il fondo.

Ricoprire di marmellata di visciole (o quella che voi preferite).

Ricavare delle striscioline di pasta e metterle sopra la marmellata formando una specie di “griglia”.

Mettere in forno a 180 gradi per 45 minuti circa.

Quando si fredda io ci metto sopra dello zucchero a velo ed il gioco è fatto.

 

Con l’albume avanzato, e per evitare sprechi, soprattutto in questo periodo, potete realizzare delle buonissime meringhe.

 

La Redazione di Vinodabere consiglia in abbinamento alla crostata alla marmellata di visciole un vino di cui abbiamo parlato nella Piccola Guida dei vini della Sardegna (link):

Passito Passentzia 2014 – Famiglia Orro 94,7/100 (territorio/zona: Tramatza) prezzo a scaffale enoteca 30 euro (bottiglia da 0,500 litri)

Davide Orro produce questo straordinario passito da uva Vernaccia (di Oristano) dimostrando come sia possibile realizzare un grande vino dolce da questa varietà tipica della zona. Ricordi di macchia mediterranea, di spezie e di erbe officinali introducono un quadro organolettico ricco e complesso che vede nella struttura, nella sapidità e nell’acidità la sua chiusura del cerchio.

 

L’azienda: Famiglia Orro

Via Giuseppe Verdi, 25, 09070 Tramatza (OR)

email: info@famigliaorro.it

tel. 347752 6617

Il giovane agronomo Davide Orro, proprietario dell’azienda, ha coraggio da vendere. Investire di questi tempi nella Vernaccia di Oristano ed impiantare nuovi ettari di questo straordinario vitigno, in un periodo che vede in difficoltà i vini ossidativi, non è cosa da poco. Ma Davide ha le idee chiare, i risultati si vedono ed il contenuto delle sue bottiglie, serigrafate a mano, è un grandissimo esempio di tipicità ed attenzione per il territorio. Da provare sono inoltre la Crema di Melanzane, la Crema di Carciofo Spinoso Sardo, la Crema di Asparago Selvatico e le altre prelibatezze alimentari preparate artigianalmente dalla Famiglia Orro.

 

 

 

 

avatar
Scritto da

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

La classifica dei migliori 10 Panettoni d’Italia del 2019 secondo Vinodabere

News

La classifica degli 8 migliori panettoni d’Italia del 2018 secondo Vinodabere

News

La Classifica dei migliori Cannonau della Piccola Guida della Sardegna di Vinodabere – Seconda Edizione (assaggi effettuati nel 2019)

News

Dall’assaggio alla cieca la classifica dei 10 migliori panettoni di Roma secondo Vinodabere

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia