Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

News

Coronavirus – I medici ed il mondo scientifico condannano l’uscita dell’Assoenologi sulle proprietà benefiche del vino contro i virus

In un momento così complicato bisogna fare attenzione alle parole, che, come Nanni Moretti sostiene nel film “Palombella Rossa”, sono importanti.

L’uscita di Assoenologi, per la verità un po’ avventurosa, anche se dettata dall’esigenza di cercare di salvaguardare il mondo enoico, sulle proprietà benefiche del vino contro i virus, è stata duramente smentita dal mondo medico e scientifico in generale.

Riccardo Cotarella, presidente di Assoenologi, così si era espresso:”Un consumo moderato di vino, legato al bere responsabile, può contribuire a una migliore igiene del cavo orale e della faringe, area, quest’ultima, dove si annidano i virus nel corso delle infezioni”.

Si è espresso, tra i tanti, Fabrizio Pregliasco, direttore sanitario dell’Istituto ortopedico Galeazzi e ricercatore di Igiene generale ed applicata all’Università degli Studi di Milano, che ha replicato che non c’è nessuna prova scientifica di quest’affermazione, e che per la disinfezione ci vuole ben altro.

Immagine di Copertina: “Vino come Medicina”, opera di Daniela Biganzoli

avatar
Scritto da

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

La classifica dei migliori 10 Panettoni d’Italia del 2019 secondo Vinodabere

News

La classifica degli 8 migliori panettoni d’Italia del 2018 secondo Vinodabere

News

La Classifica dei migliori Cannonau della Piccola Guida della Sardegna di Vinodabere – Seconda Edizione (assaggi effettuati nel 2019)

News

Dall’assaggio alla cieca la classifica dei 10 migliori panettoni di Roma secondo Vinodabere

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia