Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

News

Spirits Selection 2020: i premi per l’Italia

Della edizione pazzesca di Spirits Selection 2020, l’evento dedicato a liquori e distillati da tutto il mondo organizzato dal Concours Mondial de Bruxelles, vi avevamo già detto (qui il racconto). Come di consueto, a circa una settimana dalla fine dei giochi, sono stati pubblicati i risultati ufficiali del lungo lavoro di selezione che i 60 giudici hanno fatto su oltre 1.400 campioni provenienti da ogni angolo del mondo. Ricordiamo che il concorso si è svolto dal 30 ottobre al 1° novembre a Bruxelles e che certifica la qualità delle migliori etichette partecipanti secondo tre scaglioni di merito: Gran Medaglia d’Oro, Medaglia d’Oro e Medaglia d’Argento.

Alla fine del concorso, le Gran Medaglie d’Oro sono state poi degustate una seconda volta dai presidenti di giuria, che hanno deliberato per attribuire i trofei “Rivelazione Spirits Selection” ai prodotti innovativi che sanno interpretare le tendenze attuali e possono corrispondere al meglio alle attese dei consumatori. Nove prodotti sono stati premiati per la loro qualità ineccepibile e con grande orgoglio tra essi anche un prodotto italiano: la Grappa italiana La Gold della Distilleria Roner Spa. Non una novità assoluta per la celebre distilleria altoatesina, che con oltre 70 anni di storia e una capacità unica di abbinare qualità e grandi numeri (come dimostra il premio a questa grappa), ci ha abituato a fare incetta di premi nei principali concorsi in tutto il mondo; un riconoscimento però che va visto come un tributo all’intero comparto dei liquori e distillati made-in-Italy, che ha ben figurato e che speriamo possa essere ancora più rappresentato nelle prossime edizioni.

Altro riconoscimento eccezionale, con la Gran Medaglia d’Oro (che va a quei pochissimi campioni capaci di ottenere un punteggio medio oltre i 91/100) è andato ad un’altra grappa, quella di Amarone Barricata delle Distillerie Peroni Maddalena.

Ben 19 sono state invece le Medaglie d’Oro (attribuite a chi ha ottenuto punteggi medi superiori agli 86.5 punti) e 25 quelle d’Argento (per chi sta tra gli 84.5 e gli 86.5 punti). Nella lista troviamo un po’ di tutto: altre grappe (che quest’anno sono andate alla grande, raccogliendo davvero numerosi apprezzamenti con una percentuale altissima di premiati rispetto alle iscrizioni), diversi gin, vermouth, brandy e liquori di ogni genere. Per l’elenco completo vi invitiamo ad andare direttamente sulla pagina ufficiale di Spirits Selection, raggiungibile da questo link: Spiritsselection.com/it/risultati/

Stay tuned perché seguiranno approfondimenti.

 

avatar
Scritto da

Abruzzese, ingegnere per mestiere, giornalista per passione, ha iniziato a scrivere nel 1998 per L’Ente Editoriale dell’Arma dei Carabinieri, con cui ancora collabora. Vino, distillati e turismo enogastronomico sono la sua specializzazione. Nel tempo libero (poco) prova a fare il piccolo editore, gestendo una società di portali di news e comunicazione con un bel seguito in Abruzzo e a Roma. Da una decina d'anni collabora con la guida Vinibuoni d'Italia del Touring Club, seguendo soprattutto la regione Abruzzo (ma va?). Da una quindicina scrive su Acquabuona, la più longeva testata web di enogastronomia in Italia. Organizza eventi e corsi sul vino, spesso in Abruzzo (si vabbè...lo abbiamo capito!).

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

La classifica dei migliori 10 Panettoni d’Italia del 2019 secondo Vinodabere

News

La Classifica dei migliori Cannonau della Piccola Guida della Sardegna di Vinodabere – Seconda Edizione (assaggi effettuati nel 2019)

News

NELLA CLASSIFICA DEI 10 CAFFÈ PIU’ COSTOSI AL MONDO 4 DERIVANO DALLA MASTICAZIONE DEGLI ANIMALI

News

La classifica degli 8 migliori panettoni d’Italia del 2018 secondo Vinodabere

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia