Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

Advertisement
Advertisement
Advertisement
Advertisement

Siti Amici

  • CronacheDiGusto
Due fantastiche espressioni di Nobile in casa Boscarelli: Il Nocio e il Costa Grande

L’annata 2016 dei Vino Nobile di Montepulciano Il Nocio, paladino aziendale, e del nuovo nato Costa Grande esalta le differenze tra i due vini mantenendo un’attinenza al territorio commovente. Lo scorso anno il lockdown non ci permise di assaggiare alcuni vini di questa importante e storica azienda di Montepulciano in vista della pubblicazione della Guida Essenziale ai Vini d’Italia 2021. Boscarelli è un riferimento del territorio e del Vino Nobile, una delle maggiori interpreti per qualità e per costanza qualitativa dei suoi prodotti, inoltre produttrice di un vino icona della denominazione: Il Nocio. Nella Guida trovate l’eccellente riserva Sotto la… [...]

La Masseria Celentano di Alberto Longo

Lanciamo oggi una nuova rubrica dedicata all’enoturismo, ai posti dove “mangiare e dormire tra i vigneti”, nella speranza che la situazione legata alla pandemia si vada normalizzando e che si possa riprendere a viaggiare. Masseria Celentano è un’antica masseria in Puglia con piscina completamente restaurata di recente per farne un resort di alto livello, che vuole conservare intatta la capacità di godere dei piaceri semplici e raffinati della vita agreste.  Situata nel cuore del Tavoliere delle Puglie, mantiene intatto il suo fascino e i segni di una storia lunga più di quattro secoli. Lo stile della masseria è scritto sulle… [...]

Il Covid si porta via Olivio Cavallotto

Questa notte, a causa del Covid, ci ha lasciato Olivio Cavallotto, artefice della svolta aziendale nell'immediato dopoguerra. Un altro grande vecchio di Langa se n'è andato.Parliamo di Olivio Cavallotto, colui che nel 1946, appena finita la guerra, prese la decisione di vinificare le uve di proprietà a Castiglione Falletto e di imbottigliare con il proprio marchio. Fu nel 1948  che la prima etichetta Barolo Cavallotto fu apposta su una bottiglia.  Oggi l'azienda è portata avanti dai fratelli Alfio, Giuseppe e Laura, la quarta generazione di Cavallotto nati e cresciuti a Bricco Boschis. Da questa notte dovranno fare a meno dei consigli del vecchio… [...]

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia