Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

News

La XVII Edizione di “Nelle terre del Grechetto” a Civitella d’Agliano

Il vino è uno dei maggiori segni di civiltà del mondo. Basta fare un salto nell’antica terra degli Etruschi, in quella porzione territoriale oggi ricompresa tra l’alto viterbese, l’Umbria e la Toscana, per capire quanto significato assumano tali parole.

Oinochoe (in greco antico οἰνοχόη, da οἶνος «vino» e χέω «versare») è un vaso simile alla brocca, utilizzato per versare il vino o l’acqua. Utilizzata già in età prellenica, se ne conoscono esemplari sia in metallo sia in terracotta e nella grande varietà di forme che questo vaso ha assunto.

Interessanti reperti archeologici rinvenuti nell’areale (oinochoe, anfore e diversi contenitori per il trasporto) testimoniano, infatti, lo stretto valore culturale e sociale da sempre attribuito da queste parti alla vitivinicoltura.

Reperti di anfore e vasi custoditi presso il laboratorio della Soprintendenza Archeologia, belle Arti, paesaggio per l’area metropolitana di Roma, la provincia di Viterbo e l’Etruria Meridionale in Civitella d’Agliano

Ed oggi quando si parla di vino in questa porzione di centritalia – che arriva a lambire anche le Marche e l’Emilia Romagna – c’è un’uva tipica a cui non può non farsi riferimento: il Grechetto in tutte le sue variazioni clonali e territoriali.
Per riscoprire le potenzialità di questo antico vitigno, abbiamo partecipato alla XVII edizione di «Nelle terre del grechetto» organizzata, nei giorni 26 – 27 e 28 luglio 2019, da Carlo Zucchetti nella splendida cornice di Civitella d’Agliano, apprezzando le diverse sfumature che la varietà può regalare nel calice.
L’occasione è stata, altresì, proficua per rispondere all’annoso interrogativo che, da sempre, quando si fa riferimento a quest’uva, ritorna come il «tormentone» musicale del momento: ma il Grechetto ha davvero origini greche?

Nel corso della tre giorni, la degustazione di 63 campioni coperti, riservata ai giornalisti ed operatori del settore, ha evidenziato anche la versatilità del vitigno e come le diverse interpretazioni stilistiche possano, comunque, condurre a vini di piacevole interesse.
Questi i nostri preferiti in ordine di assaggio, suddivisi per tipologia.

SPUMANTI
Metodo classico 2012 Leonardo Bussoletti

BIANCHI FERMI
Grechetto IGP Lazio 109  2018 Tenuta La Pazzaglia
Grechetto IGP Lazio Propizio 2018 Donato Giangirolami
Grechetto IGP Umbria Donna Sabina 2018 Villa Sobrano
Grechetto IGT Civitella d’Agliano Poggio della Costa 2018 Sergio Mottura
Grechetto IGT Civitella d’Agliano Tilium 2018 Tenuta Casciani
Grechetto IGT Lazio Convenio 2018 Casale Certosa
Grechetto IGT Umbria 2018 Castello di Corbara
Grechetto IGT Umbria 2018 Fattoria di Milziade Antano
Grechetto IGT Umbria Grek 2018 Palazzone
Tuscia DOP Grechetto Incanthus 2018 Trebotti
Grechetto IGP Lazio Poggio Triale 2017 Tenuta La Pazzaglia
Grechetto IGT Lazio Donna Elena 2017 Chiara Profili
Grechetto IGT Civitella d’Agliano Latour a Civitella 2016 Sergio Mottura

DOLCI
Grechetto IGT Civitella d’Agliano Muffo 2016 Sergio Mottura

“Il vino è uno dei maggiori segni di civiltà nel mondo.” In queste parole la condivisione di una nostra passione e la voglia di comunicarla. Salvatore Del Vasto, laureato in Giurisprudenza e da sempre appassionato di vino, diventa prima sommelier, poi frequenta il Bibenda Executive Wine Master di Fis e poi consegue il diploma di Master presso l’Università di Tor Vergata in “Cultura dell’alimentazione e delle tradizioni enogastronomiche”. Sabrina Signoretti, laureata in Scienze Politiche, coltiva la sua passione diventando sommelier del vino, assaggiatrice di oli di oliva vergini ed extra vergini e sommelier dell’olio extravergine di oliva dell’AISO. Una delle qualità nascoste, la spiccata attitudine per la fotografia.

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

La classifica dei migliori 10 Panettoni d’Italia del 2019 secondo Vinodabere

News

La classifica dei migliori 20 Panettoni d’Italia del 2020 secondo Vinodabere

News

La Classifica dei migliori Cannonau della Piccola Guida della Sardegna di Vinodabere – Seconda Edizione (assaggi effettuati nel 2019)

News

NELLA CLASSIFICA DEI 10 CAFFÈ PIU’ COSTOSI AL MONDO 4 DERIVANO DALLA MASTICAZIONE DEGLI ANIMALI

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia