Rimani in contatto con noi
[the_ad id="81458"]

ISCRIVITI

News

Anteprime di Toscana 2022 – L’Altra Toscana – Le nostre considerazioni ed i nostri migliori assaggi relativi a Carmignano, Cortona, Terre di Pisa e Valdarno di Sopra

Con questo articolo terminiamo la nostra narrazione  delle Anteprime di Toscana 2022. Nella prima giornata vi avevamo parlato di Chianti Lovers e Rosso Morellino 2022 (link), poi durante la Chianti Classico Collection 2022 abbiamo concentrato l’attenzione sul Chianti Classico annate 2020, 2019 e 2018 (link), e sulla Riserva e la Gran Selezione (link). Poi ci siamo spostati a San Gimignano per l’Anteprima della Vernaccia di San Gimignano (link) e a Montepulciano per l’Anteprima del Vino Nobile di Montepulciano (link).

Nell’ultima giornata siamo tornati a Firenze presso il bellissimo Museo di Santa Maria Novella per l’Anteprima L’Altra Toscana, che ha riguardato i vini delle denominazioni Carmignano, Chianti Rufina, Colline Lucchesi, Cortona, Maremma Toscana, Montecucco, Orcia, Terre di Casole, Terre di Pisa e Valdarno di Sopra.

Più di  330 i campioni in assaggio ed essendo in formazione ridotta abbiamo concentrato l’attenzione prima su tutti i bianchi (di tutte le denominazioni/zone sopra elencate) e poi sui rossi di  Carmignano, Cortona, Terre di Pisa e Valdarno di Sopra.

Ci riserviamo il prossimo anno di partire dalle denominazioni mancanti nel nostro racconto.

Di seguito le nostre considerazioni ed i nostri migliori assaggi.

Bianchi di tutte le denominazioni presenti (54 campioni)

Pur confermando la vocazione rossista dei territori in esame, notiamo un piccolo aumento del numero dei vini che raggiungono una buona soglia qualitativa.

Ecco i nostri migliori assaggi in ordine di preferenza:

Valdarno di Sopra Bianco Baltea 2021 – Campo del Monte

Costa Toscana   Vermentino 2021 – Fattoria di Fubbiano

Maremma Toscana Vermentino 2021 – Le Vigne

Maremma Toscana Sauvignon Colpo di Sole 2018 – Tenuta Dodici

Montecucco Vermentino Carabatto 2021 – Parmoleto

Maremma Toscana Vermentino 2021 – Morisfarms

Toscana Vermentino 2021 – Fattoria Fibbiano

Toscana Vermentino Gioia 2021 – Villa Santo Stefano

Maremma Toscana Vermentino Albarese 2020 – Cantina I Vini di Maremma

Maremma Toscana Vermentino Pagliatura 2021 – Fattoria di Magliano

 

Carmignano (20 campioni)

Dall’assaggio emerge una certa differenziazione tra prodotti di alto ed altissimo livello, che, e questo è un dato molto confortante, rappresentano la metà dei campioni in esame, ed un’altra metà che ancora sono di difficile lettura.

Ecco i nostri migliori assaggi in ordine di preferenza:

Carmignano Sasso 2020 – Piaggia

Carmignano Riserva Montalbiolo 2018 – Fattoria Ambra

Carmignano Riserva Piaggia 2019 – Piaggia

Carmignano 2019 – Il Sassolo

Toscana IGT Rosso Iris 2017 – Tenuta di Artimino

Barco Reale di Carmignano 2020 – Il Sassolo

Carmignano 2020 – Tenuta Le Farnete

Carmignano Santa Cristina in Pilli 2019 – Fattoria Ambra

Carmignano Villa di Capezzana  2018 – Tenuta di Capezzana

Barco Reale di Carmignano 2021 – Tenuta Le Farnete

 

Cortona (19 campioni)

Dalla degustazione si avverte il percorso di crescita costante di questo areale, che rappresenta per il Syrah (o la Syrah se vi piace più alla francese) un vero e proprio punto di riferimento.

Ecco i nostri migliori assaggi in ordine di preferenza:

Cortona Donetto 2018 – Poggio Sorbello

Cortona Terrasolla 2019 – Cantina Canaio

Cortona Solosyrah Rosso 2018 – Eredi Trevisan

Cortona Candito 2019 – Eredi Trevisan

Cortona 2019 – Stefano Amerighi

Cortona Linfa 2020 – Fabrizio Dionisio

Cortona Achelo 2020 – La Braccesca

Cortona Syrah   2018 – Istituto A.Vegni

Cortona Polluce 2019 – Chiara Vinciarelli

 

Terre di Pisa (19 campioni)

Realmente sorprendenti i vini di questo areale con qualità diffusa ed omogenea con qualche punta di eccellenza.

Ecco i nostri migliori assaggi in ordine di preferenza:

Toscana IGT Rosso Ciliegiolo 2019 – Fattoria di Fibbiano

Terre di Pisa Rosso Frasca 2018 – Varramista

Terre di Pisa Rosso Sabiniano di Casanova 2019 – Podere La Chiesa

Terre di Pisa Sangiovese Mimesi 2019 – Tenuta di Ghizzano

Terre di Pisa Rosso Gatta ci cova 2020 – Le Palaie

Terre di Pisa Rosso Il Barbiglione 2017 – Usiglian del Vescovo

Terre di Pisa Sangiovese Qui e Ora 2016 – Az. Agr. Castelvecchio

Terre di Pisa Sangiovese Reciso 2018 – Beconcini

Terre di Pisa Rosso Veneroso 2018 – Tenuta di Ghizzano

Terre di Pisa Rosso Chiave di Saletta 2018 – Villa Saletta

 

Valdarno di Sopra (30 campioni)

Ormai da anni sottolineiamo che questa è una delle zone/denominazioni che danno luogo ai migliori vini italiani.

Ecco i nostri migliori assaggi in ordine di preferenza:

Toscana IGT Rosso Oreno 2019 – Tenuta Setteponti

Valdarno di Sopra Sangiovese Boggina A Vigna Boggina 2019 – Petrolo

Toscana IGT Rosso Crognolo 2019 – Tenuta Setteponti

Valdarno di Sopra Vigna del Mulinaccio 2018 – Tenuta San Jacopo

Valdarno di Sopra Vigna dell’Impero 2018 – Tenuta Setteponti

Valdarno di Sopra Sangiovese Ottantadue Bio 2019 – Il Carnasciale

Valdarno di Sopra Sangiovese Petruna 2019 – Il Borro

Valdarno di Sopra Sangiovese Vigna Ruschieto 2018 – La Salceta

Toscana IGT Rosso Caprilius 2017 – Tenuta San Jacopo

Valdarno di Sopra Sangiovese Bucapentoli 2020  – Campo del Monte

Valdarno di Sopra Sangiovese Riserva Castello di Montozzi 2018 – Migliarina e Montozzi

Toscana IGT Rosso Caberlot 2019 – Il Carnasciale

Valdarno di Sopra Sangiovese Riserva Boggina C Vigna Boggina  2019 – Petrolo

Valdarno di Sopra Merlot Galatrona Vigna Galatrona 2019 – Petrolo

Toscana IGT Rosso Il Borro 2018 – Il Borro

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

La classifica dei migliori 10 Panettoni d’Italia del 2019 secondo Vinodabere

News

NELLA CLASSIFICA DEI 10 CAFFÈ PIU’ COSTOSI AL MONDO 4 DERIVANO DALLA MASTICAZIONE DEGLI ANIMALI

News

La classifica dei migliori 20 Panettoni d’Italia del 2021 secondo Vinodabere

News

La Classifica dei migliori Cannonau della Piccola Guida della Sardegna di Vinodabere – Seconda Edizione (assaggi effettuati nel 2019)

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia