Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

News

Anteprima Sagrantino 2017 – Luca Matarazzo, autore di Vinodabere, si aggiudica il Concorso “Gran Premio del Sagrantino 2021”

Per una volta siamo autoreferenziali, ma l’occasione è troppo importante per non esserlo. Luca Matarazzo, autore di Vinodabere si è aggiudicato la finale del concorso “Gran premio del Sagrantino 2021” , evento ormai consolidato nell’ambito della tre giorni di anteprima Sagrantino organizzata dal Consorzio Tutela vini di Montefalco. 

Il concorso, che ha visto Luca salire sul gradino più alto del podio, rappresenta un importante momento di crescita e confronto per sommelier AIS, provenienti da varie regioni italiane, che si cimentano con degustazioni, abbinamenti, carte dei vini, conoscenza delle caratteristiche dei territori dell’areale di Montefalco, al fine di consacrare un vero e proprio “ambasciatore” del Sagrantino.

Luca Matarazzo

Abbiamo chiesto a Luca, più nel dettaglio, come si svolge il concorso e quale impegno e dedizione occorrano per raggiungere un risultato così importante.

Luca Matarazzo: “Essenzialmente il concorso consta in una prova scritta nel mattino che funge da selezione per i 4 concorrenti finalisti che andranno ad esibirsi sul palco. 16 domande oltre un abbinamento cibo vino, un’etichetta storica da commentare in maniera giornalistica e due vini alla cieca da degustare. Nel pomeriggio, invece, ci sono altri 2 vini alla cieca oltre una prova complessa di abbinamento cibo vino su 3 portate e chi arriva alla finalissima si gioca il tutto per tutto nella prova di decantazione con candela, domande sul territorio e su personaggi storici della denominazione. Il segreto sta nel girare il territorio e studiarlo a fondo. Ho visitato circa 30/35 cantine in questi 4 anni. Ed eccomi qua. La scuola Concorsi A.I.S. è utile proprio per chi non conosce un territorio e vuole cimentarsi in una bellissima sfida”.

 

 

Dalle parole di Luca traspare un forte apprezzamento per l’areale di Montefalco. Sarà anche per questo che al momento della premiazione ha voluto dedicare la vittoria proprio ai  produttori del territorio, anche come buon auspicio per buttarsi alle spalle un anno non certo privo di difficoltà.

“Il vino è uno dei maggiori segni di civiltà nel mondo.” In queste parole la condivisione di una nostra passione e la voglia di comunicarla. Salvatore Del Vasto, laureato in Giurisprudenza e da sempre appassionato di vino, diventa prima sommelier, poi frequenta il Bibenda Executive Wine Master di Fis e poi consegue il diploma di Master presso l’Università di Tor Vergata in “Cultura dell’alimentazione e delle tradizioni enogastronomiche”. Sabrina Signoretti, laureata in Scienze Politiche, coltiva la sua passione diventando sommelier del vino, assaggiatrice di oli di oliva vergini ed extra vergini e sommelier dell’olio extravergine di oliva dell’AISO. Una delle qualità nascoste, la spiccata attitudine per la fotografia.

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

La classifica dei migliori 10 Panettoni d’Italia del 2019 secondo Vinodabere

News

NELLA CLASSIFICA DEI 10 CAFFÈ PIU’ COSTOSI AL MONDO 4 DERIVANO DALLA MASTICAZIONE DEGLI ANIMALI

News

La classifica dei migliori 20 Panettoni d’Italia del 2020 secondo Vinodabere

News

La Classifica dei migliori Cannonau della Piccola Guida della Sardegna di Vinodabere – Seconda Edizione (assaggi effettuati nel 2019)

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia