Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

News

A Life of Wine Sabato 26 ottobre “Bordò per Sempre”, in degustazione tutti i Bordò finora prodotti

Sì esatto, avete letto bene nel titolo, Bordò con la “o” accentata. Nulla a che vedere con il Bordeaux. Il Bordò, varietà riscoperta nel Piceno grazie all’opera di Giovanni Vagnoni (Le Caniette) e Marco Casolanetti (Oasi degli Angeli), ed appartenente alla famiglia della Grenache, andrà di scena sabato 26 ottobre durante Life of Wine dalle 14,30 alle 21 al Radisson Blu Hotel di Roma (link).

Poche migliaia di bottiglie prodotte (dalle 500 alle 1000 bottiglie per azienda). Una vera e propria “chicca”, disponibile in assaggio a Life Of Wine.

Tutti gli 8 produttori piceni hanno aderito alla manifestazione con uno stand dal nome “Bordò per Sempre”.

 

Ecco i Bordò che potrete assaggiare:

ALLEVI MARIA LETIZIA

Castorano (AP) Marche

Marche Rosso IGT Arsi 2016

CLARA MARCELLI
Castorano (AP) | Marche
Ruggine Marche Rosso Igp
2012 e 2013

DIANETTI EMANUELE

Carassai (AP) Marche

Marche Rosso IGT 2015

LE CANIETTE
Ripatransone (AP) | Marche
Cinabro Marche Rosso Igp
2009 e 2014

OASI DEGLI ANGELI
Cupra Marittima (AP) | Marche
Kupra Marche Rosso Igt
2013 e 2016

PANTALEONE Pantaleone vini
Colonnata Alta (AP) | Marche
La Ribalta Marche Rosso Igt
2010, 2012 e 2015

PODERI SAN LAZZARO
Offida (AP) | Marche
Bordò Marche Rosso Igt
2013 e 2015

VALTER MATTONI
Castorano (AP) | Marche
Rossobordò Marche Rosso Igt
2013 e 2016

 

L’ultima azienda in ordine di tempo ad uscire con un Bordò è stata Allevi Maria Letizia, cui abbiamo dedicato un articolo su Vinodabere (link)

 

Per tutte le atre info sulla manifestazione clicca qui.

 

 

 

 

 

Scritto da

Giornalista enogastronomico, una laurea cum laude in Economia e Commercio all'Università La Sapienza di Roma, Responsabile per l'Italia del Concorso Internazionale Grenaches du Monde, Giudice del Concorso Mondiale di Bruxelles e Giudice del Concorso Mondiale del Sauvignon, docente F.I.S.A.R.. Ha una storia che comprende collaborazioni con Guide di settore. Cito solo le ultime : Slow Wine (Responsabile per la Sardegna edizioni 2015 e 2016), I Vini de L'Espresso (vice-curatore e coordinatore nazionale edizioni 2017 e 2018), I Ristoranti d'Italia de L'Espresso (edizioni dalla 2010 alla 2018). Collabora con le testate: www.lucianopignataro.it , www.repubblica.it/sapori ed Epulae. Ha scritto alcuni articoli sul quotidiano "Il Mattino" e su www.slowine.it. Ha una passione sfrenata per quel piccolo continente che prende il nome di "Sardegna", per le sue terre e per la sua gente.

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

COMMENTA

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La classifica degli 8 migliori panettoni d’Italia del 2018 secondo Vinodabere

News

La ricetta della prelibata ciambella al mosto cotto

Cali di Zucchero

Il miele biologico dell'ape nera etnea

Gastronomia

La viticoltura eroica della Valtellina: l'azienda Gianatti Giorgio

Aziende

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia