Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

Locali

La Gourmandise per Vinodabere è la migliore gelateria di Roma

In questo luglio torrido il gelato entra quasi automaticamente nei desideri quotidiani di ogni italiano. Soprattutto a Roma, città che vede la presenza di tantissime gelaterie. Se dovessimo però tra queste indicare quali superano la soglia dell’eccellenza, il numero si ridurrebbe a circa una decina. All’interno di questa decina noi abbiamo identificato quella per noi più convincente:

La Gourmandise

Via Felice Cavallotti, 36b, 00152 Roma RM (zona Monteverde Vecchio)

tel. 06 9603 9081

Dario Benelli, pesarese di nascita e romano di adozione, è l’anima e l’ideatore di questo locale. Persona di poche parole, che si esprime attraverso una costante ricerca e sperimentazione di abbinamenti di gusti e di disponibilità di materie prime originali e di qualità. Non aspettatevi i gusti tradizionali perchè anche questi sono ovviamente rivisitati, così la crema diventa “Crema al timo e limone“,  il cioccolato si declina in 3 differenti gusti (Cioccolato manjari 64%, Cioccolato al latte e sbriciolato al cioccolato amaro e sale, Cioccolato Caramèlia al caffè e cardamomo), la Nocciola è la Nocciola Gentile Romana ed il Pistacchio ha due proposte (Pistacchio di Egina grezzo, lavorato a crudo, Pistacchio di Sicilia tostato). Infine lo Zabaione diventa Zabaione al Passito (normalmente si usa un Passito di Pantelleria). Ma è nei gusti non canonici che Dario dà il meglio di sè. Da non perdere assolutamente ad esempio sono Lavanda e Zenzero e Mandorla in Crosta di Sale che si trovano tutto l’anno. Outstanding sono alcuni dei gusti che trovate ora: Fragolina di bosco, Frutto della passione al tè verde, Mora di gelso e violetta, Lampone in acqua di rose, Pesca al chiodo di garofano.

 

Le poltrone all’interno del piccolo locale

 

Riportiamo la presentazione sul sito internet de La Gourmandise

“La Gourmandise è una gelateria a Roma che propone gusti caratterizzati dall’equilibrio dei sapori e la stravaganza degli abbinamenti.
Lo chef Dario Benelli elabora gusti inusuali che comprendono profumi ritenuti lontani dal mondo della pasticceria: il timo, il ginepro e l’elicriso diventano perfetti alleati per dare vita a sinfonie di gusti per i palati più raffinati.
Inoltre, viene utilizzato latte di capra maltese (prodotto dall’azienda Tinte Rosse di Montelibretti) che dona al gelato una maggiore digeribilità.
L’elaborazione della materia prima è rigorosamente artigianale: tutto è prodotto in sede con particolare attenzione sia agli standard qualitativi che alle intolleranze alimentari.
Per gli intolleranti al lattosio, infatti, vengono proposti gusti a base di acqua (generalmente frutta di stagione). Infine, il livello di glutine rimane sempre al di sotto dei 2 punti su 1 milione, cosa che rende tutti i prodotti de La Gourmandise adatti anche ai celiaci”

Questi i gusti disponibili ora:

GUSTI SENZA LATTOSIO


  • Albicocca allo zucchero muscovado
  • Avocado all’olio di oliva
  • Cioccolato Abinao 85%
  • Cioccolato Arriba 100%
  • Cocco e bacche di mirto
  • Fragolina di bosco
  • Frutto della passione al tè verde
  • Honey mango
  • Mora di gelso e violetta
  • Lampone in acqua di rose
  • Limone al coriandolo
  • Pesca al chiodo di garofano
  • Zenzero e vaniglia

 

  • coppa doppio gusto

GUSTI CON LATTE DI CAPRA MALTESE


  • Caffè infusione miscela arabica
  • Cioccolato Caramèlia al caffè e cardamomo
  • Cioccolato manjari 64%
  • Cioccolato al latte e sbriciolato al cioccolato amaro e sale
  • Crema al timo e limone
  • Lavanda e zenzero
  • Liquirizia
  • Mandorla in crosta di sale
  • Menta romana e zestes di limone
  • Mostarda di fichi al gelsomino
  • Nocciola gentile romana
  • Parfait meringato al caramello
  • Pistacchio di Egina (grezzo, lavorato a crudo)
  • Pistacchio di Sicilia (tostato)
  • Ricotta al cedro candito
  • Vaniglia del Madagascar
  • Zabaione al passito
  • Zafferano al croccante di noci

 

 

 

Scritto da

Giornalista enogastronomico, una laurea cum laude in Economia e Commercio all'Università La Sapienza di Roma, Responsabile per l'Italia del Concorso Internazionale Grenaches du Monde, Giudice del Concorso Mondiale di Bruxelles e Giudice del Concorso Mondiale del Sauvignon, docente F.I.S.A.R.. Ha una storia che comprende collaborazioni con Guide di settore. Cito solo le ultime : Slow Wine (Responsabile per la Sardegna edizioni 2015 e 2016), I Vini de L'Espresso (vice-curatore e coordinatore nazionale edizioni 2017 e 2018), I Ristoranti d'Italia de L'Espresso (edizioni dalla 2010 alla 2018). Collabora con le testate: www.lucianopignataro.it , www.repubblica.it/sapori ed Epulae. Ha scritto alcuni articoli sul quotidiano "Il Mattino" e su www.slowine.it. Ha una passione sfrenata per quel piccolo continente che prende il nome di "Sardegna", per le sue terre e per la sua gente.

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

COMMENTA

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La classifica dei migliori 10 Panettoni d’Italia del 2019 secondo Vinodabere

News

La classifica degli 8 migliori panettoni d’Italia del 2018 secondo Vinodabere

News

La ricetta della prelibata ciambella al mosto cotto

Cali di Zucchero

Il miele biologico dell'ape nera etnea

Gastronomia

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia