Rimani in contatto con noi
[the_ad id="81458"]

ISCRIVITI

News

Emilia Romagna – La Tosa: i vini di territorio dei Colli Piacentini

La passione, quella vera, si sa è capace di grandi cose. Ed è proprio questa passione a muovere i fratelli Stefano e Ferruccio Pizzamiglio, milanesi di nascita, piacentini di adozione, a stravolgere la loro vita e ad indurli a lasciare la  città per cercare qualcosa di diverso, sfuggendo a quello che sarebbe stato, verosimilmente, il loro destino, ovvero quello di proseguire le orme paterne nella professione medica. 

L’amore per la terra li ha portati fino a Vigolzone, nel cuore delle Colline Piacentine, dove nel 1980 acquistano due appezzamenti di terreni, uno dei quali contenente una vecchia cascina chiamata La Tosa.

E qui dal 1985, anno della prima vinificazione con sole mille bottiglie di Gutturnio,  a causa di una forte grandinata che quell’anno aveva falcidiato la grande maggioranza dell’uva, hanno iniziato a produrre etichette di territorio focalizzandosi su vitigni autoctoni come Barbera, Croatina e Malvasia. 

Un territorio, quello dei Colli Piacentini, dalle grandi potenzialità, forse ancora non del tutto espresse e conosciute. Qui i terreni,  poco fertili e ricchi di elementi minerali, sono tendenzialmente argillosi-limosi, caratterizzati dal forte trattenimento di acqua e sostanze nutritive. Il tutto a vantaggio di struttura, complessità, intensità del colore e longevità dei vini che ne sono espressione. Basta assaggiare qualche loro etichetta per rendersi conto che profumi complessi, aromi intensi, sobrietà ed eleganza gustativa  rappresentano, per l’appunto, un vero e proprio timbro aziendale.

Stefano Pizzamiglio

Stefano, enologo e agronomo, con tanta esperienza maturata nei territori vinicoli italiani ed esteri più vocati, si occupa dei 19 ettari di vigneto adiacenti la tenuta, tredici di proprietà e sei confinanti condotti in affitto. La filosofia è quella di una “viticoltura di equilibrio”.  Tutti i vigneti sono inerbiti, in modo che l’erba, sottraendo alla vite un pò d’acqua, ne temperi e ne regoli l’accrescimento vegetativo e faccia sì che gli acini risultino più piccoli e dunque più concentrati. A tal fine si lavora anche sul diradamento dei grappoli e si sottopone la vite ad un lieve stress controllato. Contemporaneamente, con cadenza costante, i  suoli di terra rossa antica dei 6 diversi vigneti de La Tosa vengono arricchiti di sostanza organica di origine animale e, durante l’estate, si procede ad irrorare le foglie con estratti di alghe con l’intento di ristorare le piante.

La vendemmia è manuale con attenta selezione dei grappoli in vigna e pressatura soffice. Nelle fasi successive della vinificazione si procede con rapidità e attenzione nelle varie operazioni, in modo da evitare le pur minime ossidazioni dei vini, con un approccio basato su scarso interventismo, bassi dosaggi di solfiti (addirittura nulli per il TerredellaTosa) e utilizzo di antiossidanti naturali.

Il risultato di questo attento e rispettoso lavoro è rappresentato da nove diverse etichette di grande personalità e carattere. Quattro vini bianchi, quattro rossi e un vino dolce, mai scontati e sempre diversi perché fedelmente espressivi delle annate.

Queste le nostre impressioni gustative.

Sorriso di Cielo  Colli Piacentini D.O.C. 2020

Etichetta storica di La Tosa, di grande personalità e piacevolezza gustativa, ottenuta da 100% Malvasia di Candia proveniente per la maggior parte dal vigneto Ronco e affinata sui lieviti fini con batonnage per 5 mesi.  Naso aromatico con intriganti note di frutta matura, pesca, arancia candita, frutta tropicale, erbe aromatiche. Sorso sorprendente ed appagante, morbido, connotato da un piacevole e delicato petillant e da una incisiva componente fresco – sapida che conduce ad un lungo finale.

Terrafiaba Gutturnio D.O.C Frizzante 2020

Frutto di un blend di Croatina e Barbera rappresenta di certo un’etichetta più immediata, briosa, realizzata con presa di spuma in autoclave. Naso fruttato, con sentori di ciliegia croccante e piccoli frutti rossi in evidenza con accenni speziati. Al gusto è vivace, di grande freschezza e bevibilità. Invitante

Terredellatosa Gutturnio D.O.C. Superiore 2020

Nato da un progetto finalizzato a produrre vini base dotati di immediatezza e freschezza, ma anche di buona complessità e struttura, questo blend di Barbera e Bonarda, vinificato senza alcuna aggiunta di solfiti,  mostra il suo carattere con note di amarene, piccoli frutti rossi, accenni floreali. In bocca è succoso con una piacevole progressione fresco sapida ed un invitante finale dai ritorni fruttati.

Vignamorello  Gutturnio D.O.C. Superiore 2019

Vignamorello  Gutturnio D.O.C. Superiore 2019

Vignamorello nasce da uve Barbera 60% e Croatina 40% provenienti  dall’omonimo cru, maturato sette mesi in barriques di rovere francese (la 2019) cui  segue un ulteriore affinamento in bottiglia. Naso accattivante. Erbe aromatiche, frutti rossi maturi, accenni balsamici, richiami speziati anticipano un sorso di grande equilibrio, fresco e sapido con tannini garbati. Davvero lungo il finale su note minerali.

Luna Selvatica, 2016

Luna Selvatica Colli Piacentini D.O.C. 2016

Cabernet Sauvignon 90% con un piccolo saldo di Merlot per quest’assaggio caratterizzato da sentori di foglia di pomodoro e peperone che si fondono con profumi di mirtillo e mora. Un sorso profondo e dinamico, ma allo stesso tempo elegante, anticipa un finale in cui la mora e il lampone la fanno da padrone. Una bellissima interpretazione di un vitigno conosciuto in tutto il mondo reinterpretato in chiave piacentina.

L’ora Felice  Colli Piacentini D.O.C. 2020 Malvasia Passito

Malvasia di Candia sottoposta ad un breve appassimento di grande eleganza e piacevolezza gustativa. Agrumi canditi, miele, albicocca matura precedono un assaggio morbido, la cui percezione di dolcezza è perfettamente bilanciata da vibrante freschezza e percezione sapida. Lunghissimo il finale con ritorni agrumati.

 

Azienda Agricola La Tosa

Loc. La Tosa -29020

Vigolzone PC

www.latosa.it

info@latosa.it 

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

La classifica dei migliori 10 Panettoni d’Italia del 2019 secondo Vinodabere

News

NELLA CLASSIFICA DEI 10 CAFFÈ PIU’ COSTOSI AL MONDO 4 DERIVANO DALLA MASTICAZIONE DEGLI ANIMALI

News

La classifica dei migliori 20 Panettoni d’Italia del 2021 secondo Vinodabere

News

La Classifica dei migliori Cannonau della Piccola Guida della Sardegna di Vinodabere – Seconda Edizione (assaggi effettuati nel 2019)

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia