Rimani in contatto con noi
[the_ad id="81458"]

ISCRIVITI

News

Chianti Classico Connection seconda giornata – Le nostre impressioni sulle Riserve (2018, 2017, 2016, 2015, 2014)

Ieri si sono chiuse le Anteprime di Toscana con la seconda giornata di Chianti Classico Connection, che abbiamo dedicato al mondo del Chianti Classico Riserva.

Per quanto riguarda il mondo Riserve, da loro arriva una conferma ulteriore e sostanziale all’inquadramento delle varie annate presenti in questa Connection 2021, con una indicazione ulteriore (e in fondo nemmeno troppo sorprendente). Che, cioè, chi ha maggior quantità di materia (qualitativa) a disposizione, la distribuisce ovviamente al meglio e può centrare con più facilità la tipologia che era fino a un po’ d’anni fa l’apice della piramide produttiva (al netto di alcuni top wines da singola vigna) ma che, scavalcata dalla Gran Selezione, è divenuta un po’ più ardua da gestire, specie in annate non eccelse, soprattutto da chi ha produzione e superfici vitate opzionabili più limitate. Cedendo dunque strada nel confronto diretto ad aziende di caratura dimensionale (e quindi souplesse) superiore.

Ed ecco gli assaggi migliori, divisi per annata, tra i vini Riserva presenti nella due giorni di Santa Maria Novella:

Riserva 2018

Castello di Monsanto

Bugialla – Poggerino

Terrazze – Castagnoli

Cavaliere d’Oro – Castello di Gabbiano

Le Baròncole – San Giusto a Rentennano

Vigna Misciano- Borgo Scopeto

Ottomani

Nardi Viticoltori

Castello di Volpaia

Castellare – Castellare di Castellina

Gagliole

La Vigna di San Martino ad Argiano

Maurizio Brogioni

Famiglia Zingarelli – Rocca delle Macìe

Terra di Seta

Castello di Meleto

Rancia – Fèlsina

Il Molino di Grace

Assolo – Complicità

Campomaggio – Tenuta di Campomaggio

Riserva 2017

Cinciano

Cultus – Badia a Coltibuono

Val delle Corti

Bonacchi

Casaloste

Baruffo – Cantalici

Capannelle

Sa’etta – Monte Bernardi

Querciabella

Lamole di Lamole

L’Erta di radda

Agostino Petri – Castello Vicchiomaggio

Nunzi Conti – Famiglia Nunzi Conti

Nardi Viticoltori

Vallepicciola

Tenuta di Lilliano – Lilliano

Villa Mangiacane

Riserva 2016

Capannelle

Frescobaldli/Tenuta Perano – Tenuta Perano

Fattorie Melini – Vigneto La Selvanella

Lornano – Le Bandite

Castello di Radda

Colle Bereto

Podere Castellinuzza – Vecchie Vigne

Tenuta di Nozzole – La Forra

Belvedere Campoli/Conti Guicciardini

Podere L’Aja

Riserva 2015

Castell’in Villa

Villa Piuca – Castellinuzza e Piuca

Castello di Cacchiano

Concadoro

Riserva 2014

Fattoria di Montemaggio – Montemaggio

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

La classifica dei migliori 10 Panettoni d’Italia del 2019 secondo Vinodabere

News

NELLA CLASSIFICA DEI 10 CAFFÈ PIU’ COSTOSI AL MONDO 4 DERIVANO DALLA MASTICAZIONE DEGLI ANIMALI

News

La classifica dei migliori 20 Panettoni d’Italia del 2021 secondo Vinodabere

News

La Classifica dei migliori Cannonau della Piccola Guida della Sardegna di Vinodabere – Seconda Edizione (assaggi effettuati nel 2019)

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia