Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

News

Campania Stories 2019 a Cetara: i migliori assaggi dei vini rossi della manifestazione

Ed eccoci al secondo ed ultimo giorno della parte della manifestazione Campania Stories dedicata alla stampa specializzata conclusasi ieri a Cetara.

Nella giornata di ieri abbiamo assaggiato circa 120 vini rossi provenienti da diversi territori della Regione.  Peccato che la rappresentatività delle aziende presenti per ogni territorio non sia sufficiente per farsi una idea delle nuove annate.

Come sempre però Vinodabere è presente (tramite le persone di Maurizio Valeriani, Paolo Valentini, Gianmarco Nulli Gennari e Riccardo Margheri) e vi fornisce l’elenco dei migliori assaggi per ogni gruppo di vini posto in assaggio:

Vini Rosati e Rossi Frizzanti:

Penisola Sorrentina Gragnano Paestum Rosso Frizzante 2018MARTUSCIELLO SALVATORE

 

ROSATI FERMI DA AGLIANICO:

Aglianico del Taburno Rosato 2018 – FONTANAVECCHIA

 

ROSSI A BASE PIEDIROSSO

Dop Sannio Piedirosso, Campi Flegrei Piedirosso; Igp Pompeiano Rosso, Vesuvio Piedirosso:

Campi Flegrei Piedirosso Riserva Tenuta Camaldoli 2015 – ASTRONI

Campi Flegrei Piedirosso 2015 – CONTRADA SALANDRA

Campi Flegrei Piedirosso 2017 – ASTRONI

Campi Flegrei Piedirosso 2017 – AGNANUM

 

BLEND ROSSI VESUVIO E COSTIERA AMALFITANA

Dop Vesuvio Lacryma Christi Rosso, Costa d’Amalfi Rosso:

Lacryma Christi del Vesuvio Rosso Superiore Territorio de’Matroni 2016 – SORRENTINO

Lachryma Christi del Vesuvio Don Vincenzo Rosso 2014 – CASA SETARO

Costa d’Amalfi Tramonti Rosso A Scippata 2013 – APICELLA

Lacryma Christi del Vesuvio Rosso Superiore 2017 – TENUTA AUGUSTEA

Lachryma Christi del Vesuvio Gelsonero 2014 – VILLA DORA

 

 

ROSSI A BASE PALLAGRELLO NERO:

Terre del Volturno Rosso R12 2012 – NANNI COPE’

 

ROSSI A BASE AGLIANICO 

Alto Casertano

Dop Falerno del Massico Rosso; Igp Campania Rosso, Roccamonfina Aglianico:

Falerno del Massico Rosso Falerno Rosso 2014 – VILLA MATILDE

Falerno del Massico Rosso Rapicano 2014 – TRABUCCO

 

 

Sannio

Dop Aglianico del Taburno, Sannio Aglianico; Igp Beneventano Rosso:

Aglianico del Taburno Don Curzetto 2006 – TORRE A ORIENTE

Sannio Aglianico Riserva Arcano 2014 – TERRE STREGATE

Beneventano Rosso Simbiosi 2016 – FATTORIA LA RIVOLTA

Aglianico del Taburno Rosso Riserva Vigna Cataratte 2010 – FONTANAVECCHIA

 

Irpinia 

Dop Irpinia Campi Taurasini, Irpinia Aglianico; Igp Campania Aglianico, Campania Rosso:

Irpinia Aglianico Gioviano 2016 – IL CANCELLIERE

Campania Aglianico 2017 – DONNACHIARA

Irpinia Campi Taurasini Ion 2016 – BARBOT STEFANIA

Irpinia Campi Taurasini Costa Baiano 2015 – VILLA RAIANO

Irpinia Aglianico Serpico 2013 – FEUDI DI SAN GREGORIO

Irpinia Campi Taurasini Cretarossa 2012 – I FAVATI

 

Irpinia – Dop Taurasi e Taurasi Riserva:

Taurasi Riserva Piano di Montevergine 2013 – FEUDI DI SAN GREGORIO

Taurasi Riserva Poliphemo 2015 – TECCE LUIGI

Taurasi Riserva La Loggia del Cavaliere 2013 – TENUTA CAVALIER PEPE

Taurasi 2010 – DI PRISCO

Taurasi Riserva Puro Sangue 2014 – TECCE LUIGI

Taurasi 2013 – CONTRADE DI TAURASI

Taurasi 2012 – NARDONE NARDONE

 

Campi Flegrei, Colli Salernitani-Picentini, Cilento

Dop Cilento Aglianico:

Igp Colli di Salerno Aglianico, Paestum Aglianico, Campania Aglianico, Campania Rosso:

Aglianico Colli di Salerno Borgomastro 2015 – LUNAROSSA

Aglianico Paestum Jungano 2017 – SAN SALVATORE 1988

Aglianico Paestu Vigna Girapoggio 2016 – VERRONE VITICOLTORI

Cilento Aglianico Kleos 2016 – MAFFINI LUIGI

 

ROSSI A BASE AGLIANICO (Continua)

 

Campi Flegrei, Colli Salernitani-Picentini, Cilento

Dop Cilento Aglianico

Igp Colli di Salerno Aglianico, Paestum Aglianico, Campania Aglianico, Campania Rosso:

Paestum Aglianico Paestum Aglianico Naima  2011 – VITICOLTORI DE CONCILIIS

Cilento Aglianico Proclamo 2013 – TENUTA MARINO

 

 

Scritto da

Giornalista enogastronomico, una laurea cum laude in Economia e Commercio all'Università La Sapienza di Roma, Responsabile per l'Italia del Concorso Internazionale Grenaches du Monde, Giudice del Concorso Mondiale di Bruxelles e Giudice del Concorso Mondiale del Sauvignon, docente F.I.S.A.R.. Ha una storia che comprende collaborazioni con Guide di settore. Cito solo le ultime : Slow Wine (Responsabile per la Sardegna edizioni 2015 e 2016), I Vini de L'Espresso (vice-curatore e coordinatore nazionale edizioni 2017 e 2018), I Ristoranti d'Italia de L'Espresso (edizioni dalla 2010 alla 2018). Collabora con le testate: www.lucianopignataro.it , www.repubblica.it/sapori ed Epulae. Ha scritto alcuni articoli sul quotidiano "Il Mattino" e su www.slowine.it. Ha una passione sfrenata per quel piccolo continente che prende il nome di "Sardegna", per le sue terre e per la sua gente.

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

COMMENTA

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La classifica degli 8 migliori panettoni d’Italia del 2018 secondo Vinodabere

News

Il miele biologico dell'ape nera etnea

Gastronomia

La viticoltura eroica della Valtellina: l'azienda Gianatti Giorgio

Aziende

Ma è giusto pagare l'acqua del rubinetto al ristorante?

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia