Rimani in contatto con noi
[the_ad id="81458"]

ISCRIVITI

News

Sicilia – Il «Lalùci» di Baglio del Cristo di Campobello – L’espressività e versatilità del Grillo agrigentino

«Quel che si dimentica è come se non fosse mai successo». Così è scritto nel retro etichetta del «Lalùci», il Grillo in purezza dell’azienda dell’agrigentino Baglio del Cristo di Campobello, quasi a suggellare l’intento che si propone quell’assaggio, ovvero lasciare un ricordo nella memoria del degustatore. Ed effettivamente il Lalùci quest’effetto lo sortisce, o almeno per noi così è stato, al punto da annoverarlo tra le più rappresentative espressioni di un vitigno, il Grillo, che sempre più si sta diffondendo in Sicilia, anche per la sua versatilità e capacità di «prestarsi» a diverse tipologie di vinificazione. Per un approfondimento sul Grillo si rinvia ad un nostro precedente articolo (link)

Baglio del Cristo di Campobello della famiglia Bonetta, rappresenta una moderna e dinamica realtà vitivinicola di Campobello di Licata, nel cuore della Sicilia agrigentina. Consta di circa 35 ettari di vigna sviluppati tutt’intorno al baglio, su terreno profondo, misto calcareo e gessoso, di giacitura collinare tra i 230 e i 270 metri di quota e situato a 8 chilometri dalla costa.

Carmelo Bonetta, Az. Baglio del Cristo di Campobello

 

Rispetto del territorio, vinificazione individuale per ciascun vigneto, raccolta manuale delle uve e una densità d’impianto di circa 5.000 piante per ettaro – tutte da primigenio patriarcale della propria terra-madre e vendemmiate a mano – rappresentano, in sintesi, le caratteristiche aziendali ed i principi produttivi a cui, sin dall’origine, l’azienda si è ispirata.

Grillo «Lalùci», 2021

Il Grillo «Lalùci» degustato nell’annata 2021, colpisce per la spiccata ed apprezzata capacità di coniugare intensità, freschezza e vivacità in una cornice di equilibrio ed eleganza gustativa. Al naso si impone con intensi profumi di zagara, pietra focaia, incisivi rimandi agrumati (pompelmo) ed erbe aromatiche. All’assaggio è appagante, di buon corpo, con una spiccata freschezza citrina ad anticipare percezioni morbide di frutta tropicale ed un lungo finale sapido e minerale.

Metodo Classico Extra Brut 2017

 

Di grande interesse anche l’assaggio del Metodo Classico Extra Brut – millesimo 2017, ottenuto anch’esso da Grillo in purezza con sosta sui lieviti per 36 mesi che nel calice si palesa con un perlage di grande finezza e persistenza. Fiori bianchi, accenni speziati, toni agrumati e crosta di pane anticipano un sorso cremoso, connotato da una lunga progressione fresco-sapida e da un intenso ed appagante finale su ritorni fruttati e minerali. Un Metodo Classico davvero invitante.

 

Baglio del Cristo di Campobello

Contrada Favarotta S.S. 123 km 19,200

92023 Campobello di Licata, Agrigento

Sicilia – Italia

Tel.: +39 0922 883.214

“Il vino è uno dei maggiori segni di civiltà nel mondo.” In queste parole la condivisione di una nostra passione e la voglia di comunicarla. Salvatore Del Vasto, laureato in Giurisprudenza e da sempre appassionato di vino, diventa prima sommelier, poi frequenta il Bibenda Executive Wine Master di Fis e poi consegue il diploma di Master presso l’Università di Tor Vergata in “Cultura dell’alimentazione e delle tradizioni enogastronomiche”. Sabrina Signoretti, laureata in Scienze Politiche, coltiva la sua passione diventando sommelier del vino, assaggiatrice di oli di oliva vergini ed extra vergini e sommelier dell’olio extravergine di oliva dell’AISO. Una delle qualità nascoste, la spiccata attitudine per la fotografia.

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

La classifica dei migliori 10 Panettoni d’Italia del 2019 secondo Vinodabere

News

NELLA CLASSIFICA DEI 10 CAFFÈ PIU’ COSTOSI AL MONDO 4 DERIVANO DALLA MASTICAZIONE DEGLI ANIMALI

News

La classifica dei migliori 20 Panettoni d’Italia del 2021 secondo Vinodabere

News

La Classifica dei migliori Cannonau della Piccola Guida della Sardegna di Vinodabere – Seconda Edizione (assaggi effettuati nel 2019)

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia