Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

News

La Neula – Vermentino di Gallura e Mirto di grande tipicità

Ogni anno in Sardegna nascono nuove aziende vinicole. La cosa non ci deve sorprendere perchè nella terza regione per estensione in Italia ancora non si supera il numero di 300 cantine.

Da qualche anno seguiamo con interesse gli sviluppi di un’azienda emergente: La Neula.

Nella Sardegna gallurese “Neula” è il nome di un monte che svetta a poche centinaia di metri dai campi dove crescono gli ulivi dell’azienda, e dove i filari di viti si perdono verso l’orizzonte. Qui, a Telti in Gallura, Andrea Scoglia ha deciso di tornare per concentrarsi sulla produzione di vini territoriali, olio, miele e mirto.

Abbiamo assaggiato i suoi vini bianchi, ecco le nostre impressioni:

Vermentino di Gallura Neulas 2019: questo Vermentino conferma che le ottime potenzialità dell’annata 2019 in Gallura, con sentori “pietrosi” e “granitici”, ricordi agrumati, floreali, di frutta secca, un sorso avvolgente, ricco, sapido e persistente.

Maddus 2018: realizzato con 30 giorni di macerazione sulle bucce ed affinamento in barrique per 12 mesi. Strutturato, sapido, fresco presenta note minerali e iodate, agrumate e di erbe officinali. Tuttavia l’utilizzo del legno marca il vino. Ha bisogno di un ulteriore affinamento in bottiglia.

Bellissima sorpresa viene dal Mirto La Neula, che abbiamo assaggiato in questi giorni, e che, se non fosse per la commercializzazione molto limitata e localizzata, avremmo senz’altro inserito nella nostra classifica (addirittura nella parte alta) del nostro articolo di un circa un mese fa (link)

Il Mirto La Neula presenta densità, persistenza, equilibrio, sentori di macchia mediterranea che si fondono a senzazioni balsamiche e iodate. Sul finale si avvertono perfino toni speziati. Molto elegante.

Scritto da

Giornalista enogastronomico, una laurea cum laude in Economia e Commercio all'Università La Sapienza di Roma, Responsabile per l'Italia del Concorso Internazionale Grenaches du Monde, Giudice del Concorso Mondiale di Bruxelles e Giudice del Concorso Mondiale del Sauvignon, docente F.I.S.A.R.. Ha una storia che comprende collaborazioni con Guide di settore. Cito solo le ultime : Slow Wine (Responsabile per la Sardegna edizioni 2015 e 2016), I Vini de L'Espresso (vice-curatore e coordinatore nazionale edizioni 2017 e 2018), I Ristoranti d'Italia de L'Espresso (edizioni dalla 2010 alla 2018). Collabora con le testate: www.lucianopignataro.it , www.repubblica.it/sapori ed Epulae. Ha scritto alcuni articoli sul quotidiano "Il Mattino" e su www.slowine.it. Ha una passione sfrenata per quel piccolo continente che prende il nome di "Sardegna", per le sue terre e per la sua gente.

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

La classifica dei migliori 10 Panettoni d’Italia del 2019 secondo Vinodabere

News

La Classifica dei migliori Cannonau della Piccola Guida della Sardegna di Vinodabere – Seconda Edizione (assaggi effettuati nel 2019)

News

NELLA CLASSIFICA DEI 10 CAFFÈ PIU’ COSTOSI AL MONDO 4 DERIVANO DALLA MASTICAZIONE DEGLI ANIMALI

News

La classifica degli 8 migliori panettoni d’Italia del 2018 secondo Vinodabere

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia