Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

News

Fattoria ColSanto – la Famiglia Livon convince anche in Umbria nell’areale della DOCG Montefalco Sagrantino

La storica azienda friulana Livon è presente ormai da quasi un ventennio anche in Umbria.

Durante l’Anteprima Sagrantino abbiamo visitato la Fattoria ColSanto di proprietà della famiglia Livon, che nel 2001 ha acquistato una proprietà nel territorio della D.O.C.G. Montefalco Sagrantino nel comune di Bevagna.

I vigneti

20 ettari di vigneti con impianti di 7500 piante/ettaro di  Sagrantino, Sangiovese, Montepulciano e Merlot,  che circondano lo storico casale del 1700 dove ha sede l’azienda e la cantina.

Un progetto che vede inizialmente la vinificazione solo di vitigni a bacca rossa, data la ritrosia che i titolari che, provenienti da una zona particolarmente vocata per i grandi vini bianchi, e forti di una lunga esperienza in questo settore, avevano per lungo tempo mostrato nel produrre bianchi in questa zona.

La Cantina

Tuttavia la famiglia Livon ha dovuto prendere atto dell’enorme potenziale di un vitigno che in questo territorio riesce ad esprimere appieno tutte le sue potenzialità. Ci riferiamo al  Trebbiano Spoletino, che ha saputo conquistare negli anni l’attenzione di gran parte dei viticoltori del territorio e oggi è un vitigno che quasi tutte le aziende della zona coltivano.

Se poi aggiungiamo l’esperienza che la famiglia Livon ha maturato nella vinificazione delle uve a bacca bianca, i risultati non potevano che essere di altissimo livello e gli assaggi  fatti ce ne hanno dato dimostrazione.

Cantaluce

 

Trebbiano Spoletino Cantaluce 2018

Profumi floreali si accompagnano a note fumé e di vaniglia. Ricco, teso ed elegante con un finale minerale molto persistente e molto piacevole.

Trebbiano Spoletino Cantaluce 2017

Al centro dell’assaggio ricordi di fiori gialli, con camomilla in evidenza, toni agrumati e di frutta secca. Il sorso è fresco ed agile e chiude su note di mandorla amara.

Un piccolo intermezzo ci ha consentito di degustare due vini prodotti in Friuli:

 

Solarco 2018

Collio Solarco 2018 – Livon

Da uve Friulano e Ribolla Gialla nasce un vino contraddistinto da note floreali, sapidità e freschezza che esprimono il territorio del Collio in modo inequivocabile.

Braide Alte 2017 – Livon

Un vino che mostra appieno la grande cura della famiglia Livon nel dar vita a vini bianchi di grande spessore. Da 4 vitigni: Moscato Giallo, Chardonnay, Picolit e Sauvignon che trovano un connubio perfetto, divenendo allo stesso tempo protagonisti e spalla l’uno dell’altro, nasce una vera e propria emozione. I ricordi di limone verde ben si accompagnano a note erbacee e fumé  per poi virare su note floreali e fruttate. Sapido, minerale, con un’agilità che non ti aspetti. Bellissimo il finale lunghissimo di mandorla ed erbe officinali.

Sagrantino di Montefalco 2013

Torniamo ai vini dell’aerale umbro di Montefalco.

Sagrantino di Montefalco 2013

Note di  sottobosco si uniscono a spezie ben sorrette da un tannino ancora irruento. Finale di mandorla amara e grande lunghezza su toni di frutti rossi.

Sagrantino di Montefalco 2010

Sagrantino di Montefalco 2010

Un tripudio di profumi che spaziano dal chinotto alla cioccolata, per poi virare su richiami di frutti rossi ed erbe officinali. All’assaggio ci mostra tutta la sua eleganza con un tannino vellutato che chiude il cerchio di un fantastico quadro organolettico. Un piccolo capolavoro.

Montarone Montefalco Sagrantino 2012

Montefalco Sagrantino Montarone 2012

Risente un po’ dell’annata calda con note di frutta matura, ricchezza ed avvolgenza, ed una chiusura su ricordi di confettura di more e di chiodi di garofano.

 

avatar
Scritto da

Ha fondato Vinodabere nel 2014. Laureato in Economia e Commercio specializzazione mercati finanziari, si è dedicato negli ultimi dieci anni anima e corpo al mondo del vino. Assaggiatore internazionale di caffè ha partecipato a diversi corsi di analisi sensoriale del miele, vanta diverse esperienze nell'ambito enologico quali la collaborazione con la guida "I vini d'Italia" de l'Espresso (edizioni 2017 e 2018), e la collaborazione con la guida Slow Wine (edizioni 2015 e 2016).

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

La classifica dei migliori 10 Panettoni d’Italia del 2019 secondo Vinodabere

News

NELLA CLASSIFICA DEI 10 CAFFÈ PIU’ COSTOSI AL MONDO 4 DERIVANO DALLA MASTICAZIONE DEGLI ANIMALI

News

La classifica dei migliori 20 Panettoni d’Italia del 2020 secondo Vinodabere

News

La Classifica dei migliori Cannonau della Piccola Guida della Sardegna di Vinodabere – Seconda Edizione (assaggi effettuati nel 2019)

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia