Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

cof

cocktail ispirati al cinema

Cocktail ispirati al cinema: drink THE FLOWER PURPLE (film “Il Colore Viola”) di Veronica Costantino

Continuiamo il nostro viaggio tra i cocktail ispirati al cinema.

Stavolta vi parliamo del DRINK: THE FLOWER PURPLE
(ispirato al film “
Il colore viola“, di Steven Spielberg, 1985)
BARLADY: Veronica Costantino, head bartender del Gunè San Frediano di Firenze

Veronica Costantino

INGREDIENTI:

4,5 cl Vodka Imperial Gold infusa all’ibisco*
2 cl di succo di limone
1,5 cl sciroppo di Orzata Pallini
Top di tonica ai fiori di sambuco
Vaporizzazione di whisky Laphroaig 10yo

Bicchiere: calice vintage
Garnish
: fiore edulo

*mescolare in un recipiente la vodka e dei semi di ibisco e attendere che l’ibisco rilasci colore e profumo alla vodka.

PREPARAZIONE:
Versare in uno shaker tutti gli ingredienti, aggiungere del ghiaccio e shekerare energicamente. Al termine fare due spruzzi di whisky torbato Laphroaig all’interno del calice vintage e versarne il contenuto all’interno, guarnendo con un fiore edulo.

 

ISPIRAZIONE:
Il film è incentrato su Celie e sulla sua vita fatta di soprusi, dolore e castighi inflitti prima dal patrigno, poi dal marito; la condizione femminile è al centro di tutto, una condizione particolare perché ambientata in un luogo e in un periodo, dove essere donna ed essere di colore significava non avere nessun diritto, nessun valore. Ma quanta sofferenza può sopportare una persona? Quanta speranza deve avere nel futuro? Quanto deve pregare per ottenere una possibilità di riscatto? Questi sono gli interrogativi de Il colore viola, viola come i fiori in un campo sterminato che fanno tornare il sorriso anche nei momenti più neri. Da qui nasce l’ispirazione per il drink, il richiamo al colore viola, che rappresenta il fulcro di questa pellicola e la miscela di prodotti che legano e formano un cocktail dal carattere morbido e pungente allo stesso tempo, dato da una vaporizzazione di whisky torbato scozzese Laphroaig, dalla vodka Imperial Gold – la vodka premium più venduta in Russia – infusa all’ibisco, dallo sciroppo all’orzata della Pallini, dal succo di limone e da una tonica ai fiori di sambuco. Un drink semplice, fresco e beverino che vuol richiamare, attraverso i suoi profumi, la vita, il coraggio e l’amore. Sempre con la mente verso una frase del film: “ogni cosa vuole essere amata, noi cantiamo, balliamo, gridiamo per cercare di farci amare“.

avatar
Scritto da

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

COMMENTA

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La classifica degli 8 migliori panettoni d’Italia del 2018 secondo Vinodabere

News

Il miele biologico dell'ape nera etnea

Gastronomia

La viticoltura eroica della Valtellina: l'azienda Gianatti Giorgio

Aziende

Ma è giusto pagare l'acqua del rubinetto al ristorante?

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia