Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

News

Cocktail ispirati al cinema: drink “M’HAI PROVOCATO” (film “Un Americano a Roma”, protagonista Alberto Sordi) di Giorgio Vicario

Continuiamo il nostro viaggio tra i cocktail ispirati al cinema.

Stavolta vi parliamo del DRINK:  M’HAI PROVOCATO (ispirato al film “Un Americano a Roma”, di Steno, 1954)

BARMAN: Giorgio Vicario, barman del Beere&Mangiare di Roma

INGREDIENTI:

1,5 cl sciroppo homemade di bourbon Maker’s Mark
7 dash Amaro Formidabile
6 cl VII Hills Italian Dry Gin

Bicchiere: Old Fashioned

Garnish: Chip di carciofo alla Giudia

PREPARAZIONE:
Versare nel bicchiere Old Fashioned lo sciroppo homemade 2:1 del bourbon Maker’s Mark, quindi si aggiungono 7 dash di Amaro Formidabile, per ricordare i 7 colli romani e infine in 3 tempi si vanno ad aggiungere i 6 cl del VII Hills Italian Dry Gin. Per ognuno dei 3 tempi va aggiunto del ghiaccio e il cocktail ha bisogno di essere stirrato. Ottenuta la giusta diluizione, si guarnisce con una chip di carciofo alla Giudia, come da tradizione romana. Servire tassativamente senza cannuccia!

 

ISPIRAZIONE:
Il protagonista del film, Alberto Sordi, nelle vesti di Nando Moriconi tenta disperatamente di assomigliare il più possibile a un americano, imitandone lo stile di vita, l’abbigliamento e l’alimentazione. L’ispirazione nasce proprio dalla famosa battuta “Maccherone, M’hai Provocato e io Ti Distruggo”. Nonostante Nando tenti infatti di assomigliare il più possibile a un americano, l’unica cosa in cui non riesce è, appunto, l’alimentazione. Da questa ispirazione nasce il cocktail e la convivenza di due prodotti italiani, ma soprattutto romani, uniti e “miscelati” a un prodotto americano come il bourbon. Il risultato è un Old Fashioned Cocktail di fattura americana, rivisitato provocatoriamente in stile italiano e con spirito romano.

Scritto da

Giornalista enogastronomico, una laurea cum laude in Economia e Commercio all'Università La Sapienza di Roma, Responsabile per l'Italia del Concorso Internazionale Grenaches du Monde, Giudice del Concorso Mondiale di Bruxelles e Giudice del Concorso Mondiale del Sauvignon, docente F.I.S.A.R.. Ha una storia che comprende collaborazioni con Guide di settore. Cito solo le ultime : Slow Wine (Responsabile per la Sardegna edizioni 2015 e 2016), I Vini de L'Espresso (vice-curatore e coordinatore nazionale edizioni 2017 e 2018), I Ristoranti d'Italia de L'Espresso (edizioni dalla 2010 alla 2018). Collabora con le testate: www.lucianopignataro.it , www.repubblica.it/sapori ed Epulae. Ha scritto alcuni articoli sul quotidiano "Il Mattino" e su www.slowine.it. Ha una passione sfrenata per quel piccolo continente che prende il nome di "Sardegna", per le sue terre e per la sua gente.

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

La classifica dei migliori 10 Panettoni d’Italia del 2019 secondo Vinodabere

News

La Classifica dei migliori Cannonau della Piccola Guida della Sardegna di Vinodabere – Seconda Edizione (assaggi effettuati nel 2019)

News

NELLA CLASSIFICA DEI 10 CAFFÈ PIU’ COSTOSI AL MONDO 4 DERIVANO DALLA MASTICAZIONE DEGLI ANIMALI

News

La classifica degli 8 migliori panettoni d’Italia del 2018 secondo Vinodabere

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia