Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

News

Benvenuto Brunello 2018: convince il Rosso di Montalcino 2016

Ebbene sì, abbiamo dedicato l’ultimo giorno di Benvenuto Brunello al Rosso di Montalcino, vino che può rappresentare una valida alternativa al Brunello, consentendo a chi lo acquista di divertirsi senza alleggerire troppo il proprio portafogli.

L’annata 2016 appare molto convincente con freschezza, succo, spezia e toni floreali e fruttati in evidenza. La 2015 conferma invece le nostre impressioni dello scorso anno, con vini caratterizzati da maggiore estrazione che non sempre si accompagna  a freschezza e bevibilità.

Vi sveliamo, come sempre, i nostri migliori assaggi, divisi per annata ed in ordine di preferenza:

Rosso di Montalcino 2016

Baccinetti – Rosso di Montalcino 2016

Argiano – Rosso di Montalcino 2016

Corte dei Venti – Rosso di Montalcino 2016

Donatella Cinelli Colombini – Rosso di Montalcino – 2016

Col d’Orcia – Rosso di Montalcino 2016

Belpoggio – Rosso di Montalcino 2016

Uccelliera – Rosso di Montalcino 2016

Lisini – Rosso di Montalcino 2016

Capanne Ricci – Rosso di Montalcino 2016

Pinino – Rosso di Montalcino 2016

Poggio Antico – Rosso di Montalcino 2016

Le Chiuse – Rosso di Montalcino 2016

Fattoi – Rosso di Montalcino 2016

Collemattoni – Rosso di Montalcino 2016

Ferrero – Rosso di Montalcino 2016

Banfi – Rosso di Montalcino Poggio alle Mura 2016

Agostina Pieri – Rosso di Montalcino 2016

Tornesi – Rosso di Montalcino 2016

Terre Nere – Campigli Vallone – Rosso di Montalcino 2016

Albatreti – Rosso di Montalcino 2016

Cortonesi – Rosso di Montalcino 2016

Camigliano – Rosso di Montalcino 2016

Tenuta di Sesta – Rosso di Montalcino 2016

Sesti – Rosso di Montalcino 2016

Capanna – Rosso di Montalcino 2016

 

Rosso di Montalcino 2015

Le Ragnaie – Rosso di Montalcino 2015

Caparzo – Rosso di Montalcino 2015

Cupano – Rosso di Montalcino 2015

Armilla – Rosso di Montalcino 2015

Fanti – Rosso di Montalcino 2015

Beatesca – Rosso di Montalcino 2015

Tenuta Buon Tempo – Rosso di Montalcino 2015

Renieri – Rosso di Montalcino 2015

Fattoria del Pino – Rosso di Montalcino Il Pino 2015

Il Marroneto – Rosso di Montalcino 2015

Sesta di Sopra –  Rosso di Montalcino 2015

Bottega  – Rosso di Montalcino 2015

Piombaia – Rosso di Montalcino 2015

Querce Bettina – Rosso di Montalcino 2015

San Giacomo – Rosso di Montalcino 2015

 

Scritto da

Giornalista enogastronomico, una laurea cum laude in Economia e Commercio all'Università La Sapienza di Roma, Responsabile per l'Italia del Concorso Internazionale Grenaches du Monde, Giudice del Concorso Mondiale di Bruxelles e Giudice del Concorso Mondiale del Sauvignon, docente F.I.S.A.R.. Ha una storia che comprende collaborazioni con Guide di settore. Cito solo le ultime : Slow Wine (Responsabile per la Sardegna edizioni 2015 e 2016), I Vini de L'Espresso (vice-curatore e coordinatore nazionale edizioni 2017 e 2018), I Ristoranti d'Italia de L'Espresso (edizioni dalla 2010 alla 2018). Collabora con le testate: www.lucianopignataro.it , www.repubblica.it/sapori ed Epulae. Ha scritto alcuni articoli sul quotidiano "Il Mattino" e su www.slowine.it. Ha una passione sfrenata per quel piccolo continente che prende il nome di "Sardegna", per le sue terre e per la sua gente.

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

COMMENTA

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La classifica degli 8 migliori panettoni d’Italia del 2018 secondo Vinodabere

News

La ricetta della prelibata ciambella al mosto cotto

Cali di Zucchero

Il miele biologico dell'ape nera etnea

Gastronomia

La viticoltura eroica della Valtellina: l'azienda Gianatti Giorgio

Aziende

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia