Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

News

Abruzzo – I premiati del concorso Gironi Divini 2021

Si è svolto in Abruzzo il concorso Concorso Gironi Divini 2021 giunto alla IX edizione organizzato dalla Live Communication Group e con la direzione tecnica di Franco Santini, che ha visto esperti del settore e appassionati stabilire una classifica dei migliori vini d’Abruzzo suddivisi in 6 categorie.


Abbiamo avuto modo di partecipare nella giuria tecnica di questa competizione con una originale formula che prevede una prima “scrematura” tecnica dei vini, ad opera di una giuria di esperti ed addetti ai lavori altamente professionale, e una successiva valutazione edonistica da parte di una giuria popolare di appassionati e wine lovers.

Da membri della giuria tecnica abbiamo avuto modo di avere un idea ben precisa della situazione enologica della Regione Abruzzo. Si è evidenziata una crescita importante per quanto riguarda la qualità del Montepulciano d’Abruzzo che ha raggiunto livelli molto elevati mentre il Cerasuolo sembra essere leggermente sottotono rispetto ad annate precedenti, continua ad essere di buon livello la qualità dei vini bianchi (Trebbiano e Pecorino) tra i quali una menzione speciale merita il Trebbiano di Valentini 2017, che pur fuori concorso, ci ha mostrato una bevibilità che si associa perfettamente a quella complessità che da sempre lo contraddistingue.
Ben 250 i vini in concorso in rappresentanza di 60 cantine.


La manifestazione si è svolta anche con il supporto del B&B Le Rondini e del pastificio Rustichella d’Abruzzo mentre le varie sessioni di degustazione si sono svolte presso i ristoranti il Giardino Resta, La vecchia Posta, La Parigina e l’ex-palaghiaccio di Avezzano sede di Sabatini Beverage&Food
Le sessioni di degustazione, si sono svolte in 4 comuni della Marsica (Tagliacozzo, Avezzano, Sante Marie e Magliano dei Marsi) e vi hanno partecipato circa 400 appassionati

Ecco i premiati dal pubblico, nelle varie categorie:

Trebbiano d’Abruzzo:

1° posto Bianchi Grilli per la Testa 2019 di Torre dei Beati

1° posto In Petra 2019 di Chiusa Grande

Bianchi da uvaggio e vitigni minori:

1° posto Triluna 2020 di Rosarubra

2° posto Malvasia Bio 2020 di Biagi

3° posto il Bianco 2019 di Tilli

Pecorino:

1° posto L’Ariosa 2020 di Olivastri

2° posto  Pecorino 2020 di Tenuta I Fauri

2° posto Le Vigne 2020 di Faraone

Cerasuolo d’Abruzzo:

1° posto Cerasuolo 2020 di Ciavolich

2° posto Pettirosce 2020 di Lunaria Bio

3° posto Fonte Vecchia 2020 di Cantina del Fucino

Montepulciano d’Abruzzo giovani (annate 2018-2019):

1° posto Malandrino 2019 di Cataldi Madonna, 2° posto Notàri 2019 di Nicodemi

2° posto  Montepulciano 2018 di Buccicatino

Montepulciano d’Abruzzo da invecchiamento (annate 2017 in giù):

1° posto Pathernus Riserva 2013 di Cioti

2° posto Pignotto 2015 di Monti

3° posto Spirò 2014 di Novaripa

avatar
Scritto da

Ha fondato Vinodabere nel 2014. Laureato in Economia e Commercio specializzazione mercati finanziari, si è dedicato negli ultimi dieci anni anima e corpo al mondo del vino. Assaggiatore internazionale di caffè ha partecipato a diversi corsi di analisi sensoriale del miele, vanta diverse esperienze nell'ambito enologico quali la collaborazione con la guida "I vini d'Italia" de l'Espresso (edizioni 2017 e 2018), e la collaborazione con la guida Slow Wine (edizioni 2015 e 2016).

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

La classifica dei migliori 10 Panettoni d’Italia del 2019 secondo Vinodabere

News

NELLA CLASSIFICA DEI 10 CAFFÈ PIU’ COSTOSI AL MONDO 4 DERIVANO DALLA MASTICAZIONE DEGLI ANIMALI

News

La classifica dei migliori 20 Panettoni d’Italia del 2020 secondo Vinodabere

News

La Classifica dei migliori Cannonau della Piccola Guida della Sardegna di Vinodabere – Seconda Edizione (assaggi effettuati nel 2019)

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia