Rimani in contatto con noi
[the_ad id="81458"]

ISCRIVITI

Comunicati Stampa

Wine SeeSicily Le eccellenze del vino siciliano a Palermo 16 e 17 dicembre 2022 EcoMuseo del Mare

Quaranta aziende partecipanti, 400 etichette in degustazione, masterclass ed eventi realizzati in collaborazione con aziende e start-up. Ma anche confronti tra aziende operanti nel settore vitivinicolo ed enogastronomico per promuovere il turismo del settore in Sicilia.

La quarta edizione di Wine SeeSicily, che si svolgerà a Palermo il 16 e 17 dicembre all’EcoMuseo del Mare di via Messina Marine, punta i riflettori sul mondo vitivinicolo siciliano attraverso percorsi sensoriali che coinvolgeranno esperti e amanti del buon bere. Due giornate dedicate all’immenso patrimonio culturale che il vino rappresenta per l’Isola, con vari appuntamenti, masterclass, focus, dibattiti.

Dopo il successo dello scorso anno, continua la fruttuosa collaborazione con i vari consorzi vitivinicoli locali e nazionali e con alcuni dei wine blogger italiani più seguiti sui social: Ugo Cosentino (ugo_grandcrew), Ilaria Cappuccini (just.saywine), Clara Iachini (clarettablu), Michela Donati (mimmiwinelover), Helen Bezane (wine perception), Gianluigi Rappa (winethreesome).

Il 16 dicembre, alle 17.30, previsto un focus con esperti ed esponenti istituzionali dal titolo Sicilia: Isola in un Mare di Vino. Parteciperanno l’assessore della Regione al Turismo, allo sport e allo spettacolo Francesco Paolo Scarpinato, l’assessore alla Cultura del comune di Palermo Giampiero Cannella, il presidente di Federalberghi Palermo, Nicola Farruggio. E ancora, Cristina Alga di EcoMuseo del Mare Memoria Viva ed Enrica Spadafora de Le donne del vino.

Alle 18.30 Momento SeeSicily nello spazio Area Teatro, con il sindaco di Palermo Roberto Lagalla, l’assessore alle Attività produttive della Regione Edy Tamajo e il direttore dell’Area Marina Protetta di Ustica Davide Bruno.
L’appuntamento è realizzato in collaborazione con Blueat, start-up riminese che si occupa della trasformazione di specie aliene, come il granchio blu, per il consumo alimentare. Prevista anche la presenza della Tailor Made Chef Gabriella Garajo, che si occuperà della realizzazione di un piatto a base di granchio blu con l’abbinamento dei vini delle cantine vinicole dei Principi di Spadafora e delle Cantine Pellegrino.

“Wine SeeSicily, giunto alla quarta edizione, è un evento che vuole accogliere gli amanti del settore, i veri wine lovers – dice Federico Abbate, di WineSicily – e quest’anno abbiamo voluto puntare i riflettori sul raffinato connubio tra vino e mare, insieme all’area marina protetta di Ustica, la Regione Siciliana e l’EcoMuseo del Mare che ci ospita”.

Wine Sicily è una kermesse che parla di sostenibilità ambientale non solo dal punto di vista enogastronomico, ma racconta anche un territorio che della sostenibilità sta facendo il suo punto di forza.

“La presenza di un’Area marina protetta così come di una Riserva naturale orientata – dichiara Davide Bruno, direttore AMP Isola di Ustica – sono strumenti gestionali fondamentali per la tutela e la conservazione degli habitat, senza dimenticare lo sviluppo socioeconomico di un territorio. È il caso del progetto AMPPA (Aree Marine Protette e Pesca Artigianale) che vede la partecipazione, oltre del comune di Favignana, dei comuni maltesi di Gharb e Ghajnsielem, territori in cui sono presenti importanti aree marine e del dipartimento Pesca della Regione. Il progetto coinvolge i pescatori, veri guardiani del mare che, attraverso una campagna sperimentale, possono testare attrezzature da pesca più sostenibili e con nuove azioni al fine di diversificare l’attività. Previste anche iniziative di sensibilizzazione e animazione ambientale nelle scuole con gli studenti di ogni ordine e grado, in quanto siamo convinti – continua Bruno – che il cambiamento nei comportamenti e nelle abitudini alimentari debba necessariamente passare dalle nuove generazioni. La presenza di uno show cooking all’evento non è casuale: dimostrare come anche con un pescato non commercialmente importante si possano realizzare dei piatti unici”.

Il 17 dicembre alle 17 secondo Momento SeeSicily, nello spazio Area teatro, in collaborazione con il comune di Ustica e AMP isola di Ustica e FishTuna, che prevede uno show cooking con gli chef Manlio Forestieri e Peppe Giuffrè.

Alle 18 altro focus dal titolo Vino & Mare, infrastrutture efficienti e tecnologie sostenibili. Presenti l’assessore delle Infrastrutture e mobilità della Regione Alessandro Aricò, il sindaco di Ustica Salvatore Militello, il direttore dell’Area marina protetta di Ustica Davide Bruno, il biologo marino Giacomo Buffa di Keystone Lab, Salvatore Tamburello dell’azienda agricola Tamburello e Ignazio Lucido de Il mio viaggio in Sicilia.

“Ustica e lo sviluppo sostenibile, scelta strategica per le nuove generazioni. La nostra sfida – dichiara il sindaco di Ustica Salvatore Militello – è contribuire alla costruzione di comunità sostenibili, fornendo servizi in grado di migliorare la vita dei nostri concittadini, di coloro che arrivano come ospiti e dell’ambiente, con una visione del futuro volta a promuovere comportamenti virtuosi. Alcune sfide sono state vinte, come il raggiungimento del 87,6% nella raccolta differenziata nei mesi di settembre e ottobre; altre sono in divenire. Sono partiti – aggiunge Militello – i cantieri del PNRR Isole verdi, per l’efficientamento energetico, con la mobilità sostenibile, l’illuminazione pubblica volta al risparmio energetico, la riqualificazione ambientale, e la creazione della CER (Comunità Energetica Rinnovabile) che, con la condivisione dell’energia elettrica da fonti pulite, porterà vantaggio a cittadini, aziende e uffici pubblici.

Biglietto unico 15 euro, che comprende la degustazione illimitata delle cantine vinicole presenti.
Per info winesicilypalermo@gmail.com.

Ufficio stampa Wine SeeSicily
Chiara Lizio
3347145219
Chiara Lizio – 3347145219

avatar
Scritto da

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

La classifica dei migliori 10 Panettoni d’Italia del 2019 secondo Vinodabere

News

NELLA CLASSIFICA DEI 10 CAFFÈ PIU’ COSTOSI AL MONDO 4 DERIVANO DALLA MASTICAZIONE DEGLI ANIMALI

News

La classifica dei migliori 20 Panettoni d’Italia del 2021 secondo Vinodabere

News

La Classifica dei migliori Cannonau della Piccola Guida della Sardegna di Vinodabere – Seconda Edizione (assaggi effettuati nel 2019)

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia