Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

Aziende

FESTIVAL DELLE SCOPERTE : 24-25 Marzo al Castello di Meleto di Gaiole in Chianti

COMUNICATO STAMPA

Tutto pronto per prima edizione del Festival delle Scoperte del weekend del 24 e 25 marzo 2018 al Castello di Meleto di Gaiole in Chianti. Conferenze sulla storia locale, fotografia, arte, neuroestetica e letteratura insieme a laboratori, mostre e spettacoli teatrali. La curiosità della scoperta lega appassionati, addetti ai lavori, famiglie, adulti, ragazzi e bambini. In entrambi i giorni laboratori per bambini sulla scrittura degli antichi Egizi e Sumeri, pitture rupestri, accensione del fuoco e giochi che hanno appassionato i faraoni.

Ampio spazio a workshop per la costruzione del processo creativo con i formatori del progetto LEGO® Serious Play® aperto a piccoli costruttori al mattino e ai più grandi nel primo pomeriggio. Entrambe le giornate si chiuderanno con uno spettacolo teatrale realizzato nel settecentesco Teatro dell’Accademia degli Accesi ed una cena a buffet per gli spettatori.

La prima giornata si aprirà con la conferenza ULTIMA SCOPERTA ARCHEOLOGICA IN CHIANTI dell’archeologo Marco Firmati e dello storico Vito de Meo che ci parleranno degli ultimi scavi alla necropoli di Casa Rosa di Castellina in Chianti. Nel primo pomeriggio, Donatella Tognaccini e Anna Soldani ci parleranno di antichi abitanti del nostro territorio, di come Federigo Tozzi lo abbia raccontato nelle proprie opere e del fascino di due magici nomi: Chianti e vino.

Il simposio di Massimo Chicca, MEDICI IN TERRA CHIANTIGIANA, tratterà in maniera leggera e coinvolgente le gesta dei nobili fiorentini nella terra di confine tra Siena e Firenze. La serata andrà a concludersi nella cornice settecentesca del Teatro dell’Accademia degli Accesi con la tragedia storica di Shakespeare ANTONIO E CLEOPATRA realizzata dalla compagnia Mondonovo Cultura di Venezia. A seguire uno speciale buffet sulla cucina rinascimentale nella Sala dello Stemma del Castello.

La domenica si aprirà con L’AUTORE PRESENTA L’AUTORE, una serie di scrittori che si presentano a vicenda moderati da Augusto Bianciardi. Nel pomeriggio lo psicologo Paolo Chellini ci guiderà nei meandri dell’inconscio per scoprire il perché siamo attratti dalle cose belle e, a seguire, la scrittrice italiana Silvana de Mari con la sua enfasi ci appassionerà con LA REALTÀ DELL’ORCO, un viaggio nella realtà storica contenuta nella letteratura fantasy.

Lo spettacolo conclusivo del primo Festival delle Scoperte sarà dedicato alla scoperta di una fotografa speciale e con l’opera GLI OCCHI DI VIVIAN MAIER (I’M CAMERA) di Roberto Carlone membro e fondatore della mitica Banda Osiris. A seguire, sempre in onore alla fotografia, il buffet in bianco e nero. La location è il Castello di Meleto, un castello del XI secolo che protegge, come un tempo, i vigneti ed i boschi di proprietà. Il Festival si svolgerà all’interno delle sale affrescate del Piano Nobile e nei giardini. A disposizione l’Enoteca del Castello per degustazioni e spuntini. L’ingresso al Festival prevede l’acquisto di un biglietto che da possibilità di partecipare a conferenze, laboratori e workshop. La partecipazione agli spettacoli teatrali prevede un biglietto supplementare. I biglietti sono disponibili sul sito www.festivalscoperte.it L’Evento è a cura dell’Associazione Festival delle Scoperte e la sua realizzazione è resa possibile grazie a Castello di Meleto, amici, Sponsor e Partner Istituzionali che hanno permesso l’organizzazione delle attività contribuendo con fondi, tempo ed energia.

avatar
Scritto da

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

La classifica dei migliori 10 Panettoni d’Italia del 2019 secondo Vinodabere

News

NELLA CLASSIFICA DEI 10 CAFFÈ PIU’ COSTOSI AL MONDO 4 DERIVANO DALLA MASTICAZIONE DEGLI ANIMALI

News

La classifica dei migliori 20 Panettoni d’Italia del 2021 secondo Vinodabere

News

I vini, i liquori o i distillati da abbinare ai migliori 20 Panettoni d’Italia del 2021 durante le feste

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia