Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

News

Costa d’Amalfi – I vini e l’Osteria Reale di Giggino Reale a Borgo di Gete (Tramonti)

Luigi Reale (per gli amici Giggino) e suo figlio Andrea.
Famiglia di ristoratori da sempre, con la passione innata per il vino, in particolare il Tintore, troppo spesso lontano dalle luci della ribalta che merita.


Dal 2002 Luigi decide di avviare l’Osteria Reale e dal 2005 la cantina, avendo esperienza da produttore agricolo che commercializzava limoni.


Abbiamo potuto visitare la sua azienda, dalla filosofia tutta “casa e putea” (casa e bottega), dove è possibile sia mangiare piatti della tradizione campana rivisitati in chiave moderna, che assaggiare gli ottimi vini della Costiera Amalfitana prodotti e curati da egli stesso con l’aiuto del fratello Gaetano.


Infine si può persino pernottare in comode stanze con una splendida vista sui vigneti storici del Borgo di Gete.


Lo Chef Roberto Di Domenico ha aperto le danze con un ricco e delizioso antipasto composto da:
Fiordilatte di Tramonti
Ricotta di pecora con buccettina di limone della Costiera
Primo sale di vaccino
Ricottina vaccina
Tutti provenienti dal Caseificio Vicedomini.
I salumi locali quali salsiccia, coppa e salame provengono invece dalla macelleria Russo a Campinola.
Dal freddo al salato con quiche di fiori di zucca e cipolla, polpetta di melenzane e basilico ed il famoso “sarchiapone”: una zucchetta ripiena di pane raffermo e carne con salsa di pomodorini datterino e cipolla.

Abbinamento vini: Aliseo 2019 da uve biancolella, biancazita e pepella. Fumé in stile fiano, equilibrato piacevole e dai toni morbidi ed il rosato Getis 2019 blend per 80% piedirosso e 20% tintore.

Seguitiamo assaggiando tre tipologie di primi piatti
– Spaghetto aglio, olio e bottarga su fonduta di parmigiano con pomodorino piccadilly.


– Pacchero di pasta fresca ideato in onore di una delle tante serate musicali organizzate di venerdì, con salsiccia sfrantumata sfumata al vini tintore.

– Scialatiello alle cozze con limone e friggitelli.


Al di là dell’eleganza nella presentazione e nei sapori, abbiamo apprezzato sopratutto la qualità dei prodotti freschissimi, ben armonizzati tra loro con gusto e fantasia. Lo spaghetto era una carezza di aromi senza l’eccessiva invadenza della bottarga. Il pacchero più consistente e deciso nella sua cremosità e lo scialatiello perfettamente integrato alla morbidezza delle cozze e il vegetale del friggitello.
Si degusta il Cardamone 2017 rosso, stessa percentuale di uve del rosato che fa 6 mesi di legno. Frutto molto maturo, con acidità gustativa intrigante. Tannino forse ancora green. Prende il nome dalla via di fronte alla locanda.
Chiudiamo i sipari con:
Ricciola alla piastra su letto di scarola ed olive, tenera e saporita. Pesce che adoro particolarmente anche perchè difficile da allevare.

E poi sua maestà la pizza “Cafuncella” con mozzarella, patate e pancetta. È facile incontrare qui anche Gaetano Bove, proprietario di Tenuta San Francesco e che vive a pochi passi da Luigi.


Vi potrà raccontare, con estrema saggezza, quanto sia stata decisiva l’attività dei pizzaioli di Tramonti nell’esportare la pizza in tutta Italia (e non solo). Ma questa è un’altra storia..
Ho assaggiato il Borgo di Gete 2014 – da Tintore in purezza prodotto solo da vecchie vigne che superano i due secoli di vita. Il giusto equilibrio tra freschezze agrumate, tannino lieve per l’annata fresca e carattere floreale.
Quattro generazioni da parte di mamma nella ristorazione. Tre generazioni da parte di papà in agricoltura. Il resto parla da sé all’Osteria Reale.

avatar
Scritto da

Luca Matarazzo Sommelier AIS - Degustatore Ufficiale - ha partecipato a numerosi concorsi enologici e seminari di approfondimento. Wine Consultant collabora attualmente con testate giornalistiche e blog importanti a livello nazionale

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

La classifica dei migliori 10 Panettoni d’Italia del 2019 secondo Vinodabere

News

La Classifica dei migliori Cannonau della Piccola Guida della Sardegna di Vinodabere – Seconda Edizione (assaggi effettuati nel 2019)

News

La classifica degli 8 migliori panettoni d’Italia del 2018 secondo Vinodabere

News

NELLA CLASSIFICA DEI 10 CAFFÈ PIU’ COSTOSI AL MONDO 4 DERIVANO DALLA MASTICAZIONE DEGLI ANIMALI

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia