Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

News

A tu per tu con Luigi Terzago, nuovo presidente FISAR

Metti una fredda sera di gennaio, un ottimo calice di vino, il Presidente Nazionale FISAR – Luigi Terzago.

Caro Luigi, sei il nuovo presidente di FISAR. Quali sono le emozioni che si provano rivestendo questo incarico?

L’emozione è L’onore! L’onore per essere arrivato al massimo traguardo della nostra prestigiosa Associazione di Sommelier. Sono emozionato e determinato nel lavorare per raggiungere gli obiettivi per i quali gli Associati Fisar mi hanno votato.

L’ultima campagna elettorale è stata impegnativa e provante per entrambi i candidati, quale credi sia stato il tuo “fattore di successo” nel raggiungimento del traguardo?

Quello di coinvolgere il maggior numero di soci in un momento associativo così importante, proprio per dare la massima trasparenza senza condizionamenti da parte di nessuno.

Come sogni e come immagini la FISAR che verrà?

Rispondo prendendo le mosse da una bella frase del filosofo tedesco Jaspers che affermò: “Solo insieme possiamo raggiungere ciò che ciascuno di noi cerca di raggiungere”. I cardini del mio lavoro saranno questi: dare spazio alle risorse interne, che in Fisar sono tantissime. Aiutare il percorso di crescita delle Delegazioni, soprattutto quelle in difficoltà, e sviluppare la nostra Associazione sia nel Sud d’Italia che in quelle aree dove Fisar non è presente.

Quali ritieni che siano i motivi che, oggi, spingono i wine lover ad intraprendere il percorso professionale per diventare Sommelier?

La nostra professionalità rivolta a chi si avvicina ai nostri corsi con varie opportunità di crescita professionale nel post attestato di sommelier.

Facciamo un nodo al fazzoletto, nello stile degli amici di “Striscia la Notizia”: cosa ti impegni a realizzare in questo 2019?

Offrire un programma formativo esaustivo, costantemente aggiornato in termini scientifici, normativi e tecnologici, che consenta ai sommelier diplomati di essere validi partner di aziende e istituzioni per lo sviluppo e la comunicazione del settore enologico e della sommellerie.

Grazie Presidente, ti auguro un mandato sfavillante!

avatar
Scritto da

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

COMMENTA

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La classifica dei migliori 10 Panettoni d’Italia del 2019 secondo Vinodabere

News

La classifica degli 8 migliori panettoni d’Italia del 2018 secondo Vinodabere

News

La ricetta della prelibata ciambella al mosto cotto

Cali di Zucchero

Il miele biologico dell'ape nera etnea

Gastronomia

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia