Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

Comunicati Stampa

Sud Top Wine, ecco tutti i vini premiati

Quarantotto vini premiati da sei regioni del Sud Italia, suddivisi in sedici categorie tra denominazioni d’origine e vitigni.
È questo il risultato del concorso Sud Top Wine ideato dal giornale online Cronache di Gusto e giunto alla seconda edizione. Nei giorni scorsi una giuria presieduta dall’esperto
Daniele Cernilli, alias DoctorWine e da altri professionisti di fama internazionale quali Enrico Donati, (docente Wset e fondatore di Veni Vidi Vini); Federico Latteri (Cronache di Gusto); Erik Klein (Export Manager, Italian Wine Ambassador, Vinoteka e Vinko.sk); Alessandra Piubello (Guida Oro I Vini di Veronelli e Spirito di Vino e Decanter), ha valutato oltre 500 etichette e decretato i più buoni.

Ecco l’elenco:
Etna Doc Bianco
1. Etna Doc Bianco Superiore Pietra Marina 2016 – Benanti
2. Etna Doc Bianco Millemetri 2015 – Feudo Cavaliere
3. Etna Doc Bianco Superiore Contrada Villagrande 2017 – Barone di Villagrande
Etna Doc Rosso
1. Etna Doc Rosso Contrada Sciaranuova V.V. 2017 – Tenuta Tascante – Tasca d’Almerita
2. Etna Doc Rosso Contrada Santo Spirito 466 2016 – Palmento Costanzo
3. Etna Doc Rosso Contrada Pignatùni 2018 – Famiglia Statella
Vini rossi siciliani da Nero d’Avola (Sicilia Doc e altre Doc)
1. Sicilia Doc Nero d’Avola Donnatà 2018 – Alessandro di Camporeale
2. Sicilia Doc Nero d’Avola Nero d’Altura 2017 – Tenute Lombardo
3. Sicilia Doc Nero d’Avola Insieme 2019 – Santa Tresa
Sicilia Doc Grillo e Sicilia Doc Catarratto
1. Sicilia Doc Grillo Grappoli del Grillo 2018 – Marco de Bartoli
2. Sicilia Doc Grillo Lalùci 2019 – Baglio del Cristo di Campobello
3. Sicilia Doc Grillo Berlinghieri 2019 – Di Legàmi
Altri vini rossi siciliani Doc e Docg (Varie denominazioni – solo vini prodotti con vitigni autoctoni o blend con autoctoni)
• Faro Doc 2014 – Chiano Conti
• Sicilia Doc Nerello Mascalese Alberelli di Giodo 2018 – Alberelli di Giodo
• Sicilia Doc Rosso Pietre a Purtedda da Ginestra 2017 – Centopassi
Altri vini bianchi siciliani Doc (Varie denominazioni – solo vini prodotti da vitigni autoctoni o blend con autoctoni)
1. Siracusa Doc Bianco Cyane 2019 – Pupillo
2. Pantelleria Doc Zibibbo Pietra Nera 2019 – Marco De Bartoli
3. Pantelleria Doc Bianco Isesi 2018 – Cantine Pellegrino
Taurasi Docg
1. Taurasi Docg Renonno 2014 – Salvatore Molettieri
2. Taurasi Docg Riserva Santa Vara 2009 – La Molara
3. Taurasi Docg Riserva La Loggia del Cavaliere 2013 – Tenuta Cavaliere Pepe
Greco di Tufo Docg
1. Greco di Tufo Docg 2018 – Cantine Terranera
2. Greco di Tufo Docg Vigna Laure 2018 – Cantine di Marzo
3. Greco di Tufo Docg 2019 – Historia Antiqua
Fiano di Avellino Docg
1. Fiano di Avellino Docg 2019 – Terre d’Aione
2. Fiano di Avellino Docg 2019 – Di Meo
3. Fiano di Avellino Docg Contrada Sant’Aniello 2016 – Vigne Guadagno
Aglianico del Vulture Doc e Aglianico del Vulture Superiore Docg
1. Aglianico del Vulture Superiore Docg Serpara 2016 – Re Manfredi
2. Aglianico del Vulture Doc Titolo by Amphora 2017 – Elena Fucci
3. Aglianico del Vulture Doc Donato D’Angelo 2017 – Donato D’Angelo
Cirò Rosso Doc
1. Cirò Doc Rosso Classico Superiore Riserva Duca Sanfelice 2017 – Librandi
2. Cirò Doc Rosso Classico Superiore Riserva Colli del Mancuso 2017 – Ippolito 1845
3. Cirò Doc Rosso Classico Superiore Riserva 2017 – Caparra & Siciliani
Vini rossi pugliesi a base di Primitivo
1. Gioia del Colle Primitivo Doc Chakra 2018 – Giovanni Aiello
2. Salento Igt Primitivo ES 2018 – Gianfranco Fino
3. Salento Igt Primitivo Per Lui 2016 – Leone de Castris
Vini rossi pugliesi a base di Negroamaro
1. Salice Salentino Dop Salice 2016 – Varvaglione 1921
2. Lizzano Dop Negroamaro Superiore Anima di Negroamaro 2017 – Tenute Emèra
3. Salice Salentino Dop Riserva Cantalupi 2017 – Conti Zecca
Vini bianchi sardi a base di Vermentino
1. Vermentino di Gallura Docg Superiore Maìa 2019 – Siddùra
2. Isola dei Nuraghi Igt Santigaìni 2016 – Capichera
3. Vermentino di Sardegna Doc VRM 2016 – Quartomoro di Sardegna
Vini rossi sardi a base di Cannonau
1. Cannonau di Sardegna Doc Nepente di Oliena Riserva Pro Vois 2015 – Fratelli Puddu
2. Cannonau di Sardegna Doc Riserva Ballu Tundu 2015 – Giuseppe Sedilesu
3. Cannonau di Sardegna Doc Mamaioa 2018 – Contini
Vini Rosati (Tutte le denominazioni di Sicilia, Calabria, Puglia, Campania, Basilicata e Sardegna)
1. Salento Igp Rosato Cantalupi 2019 – Conti Zecca
2. Etna Doc Rosato Millemetri 2016 – Feudo Cavaliere
3. Terre Siciliane Igt Rosato Radici 2018 – Barone Beneventano della Corte
La premiazione è avvenuta venerdì 27 novembre, a partire dalle ore 16, in diretta streaming su Cronache di Gusto sui suoi canali YouTube, Facebook e Instagram ed è stata presentata da Fabrizio Carrera, direttore di Cronache di Gusto e ideatore di Sud Top Wine. “Abbiamo organizzato una degustazione eroica, visti i tempi – interviene Carrerae siamo riusciti nel nostro obiettivo: realizzare la seconda edizione di Sud Top Wine, il concorso ideato per promuovere i migliori vini del Sud Italia. Siamo contenti per la grande partecipazione di aziende. Siamo ancora all’inizio di un percorso che vuole creare grandi opportunità per i vini del Sud Italia. Quella con Colangelo & Partners, autorevole agenzia di pubbliche relazioni di New York, è la prima di una serie di sinergie e collaborazioni che hanno l’obiettivo di creare nuovi ponti per far conoscere all’estero i bianchi, i rosati e i rossi di questa parte d’Italia che possono primeggiare per qualità, potenzialità e soprattutto una grande biodiversità. Abbiamo creato un sito interamente in lingua inglese che aggiorneremo frequentemente e che diventerà una vetrina per vini del Sud Italia“.
A presiedere la giuria di esperti, Daniele Cernilli, il quale ha dichiarato: “Appena 15 anni fa i vini del Sud Italia erano considerati veramente l’ultima frontiera. C’erano pochissimi produttori, basti pensare che soltanto 30 o 40 anni fa, per esempio, i produttori dell’Etna erano 3 o 4 non di più, adesso sono più di 100, quindi stiamo parlando di una vera e propria rivoluzione. Un concorso come questo dà atto al fatto che le cose sono cambiate radicalmente, oggi il centro Sud può avere veramente il suo spazio, la sua visibilità e i suoi meriti all’interno della critica enologica internazionale e del mondo del vino di alta qualità”.

 

avatar
Scritto da

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

La classifica dei migliori 10 Panettoni d’Italia del 2019 secondo Vinodabere

News

La classifica dei migliori 20 Panettoni d’Italia del 2020 secondo Vinodabere

News

La Classifica dei migliori Cannonau della Piccola Guida della Sardegna di Vinodabere – Seconda Edizione (assaggi effettuati nel 2019)

News

NELLA CLASSIFICA DEI 10 CAFFÈ PIU’ COSTOSI AL MONDO 4 DERIVANO DALLA MASTICAZIONE DEGLI ANIMALI

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia