Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

Un Viaggio in Maremma

“Un viaggio in Maremma”  Terza Puntata – I Vini dei Parchi  e delle Aree protette premiati durante Festambiente

Esiste un piccolo angolo di Maremma, nella pianura grossetana verso Rispescia, dove da ben 29 anni Francesco assieme al fratello Angelo Gentili (membro anche della segreteria nazionale di Legambiente Onlus), organizzano un evento unico in Italia nel vivo dell’estate, per esattezza a ferragosto.

Stiamo parlando di “Ecofestival”, una settimana di spettacoli, cultura, promozione delle eccellenze agroalimentari italiane, spazi per bambini, film, musica e molto altro ancora.

Il tema principale è creare aggregazione, sensibilizzando sui temi ambientali e sulla sostenibilità posta nuovamente in primo piano da Greta Thunberg.

Grande spazio non poteva però mancare per due rassegne enologiche. La prima riguardante i “Vini biologici e biodinamici” scelti  in virtù anche del miglior rapporto qualità/prezzo in collaborazione con il Corso di Laurea in Viticoltura ed Enologia dell’Università di Pisa e La Nuova Ecologia online.

La rassegna/degustazione si propone di valorizzare e promuovere i vini biologici e biodinamici e di stimolare le aziende vitivinicole al continuo miglioramento della qualità dei propri prodotti.

Sono ammessi alla selezione solo i vini biologici e biodinamici certificati da un organismo di controllo autorizzato, prodotti da aziende italiane raggruppati in 8 sezioni:  bianchi – rosati – rossi giovani – rossi affinati – orange wine – vini da vitigni autoctoni – spumanti – vini dolci.

Quest’anno però vogliamo parlare della novità assoluta, ovvero la Prima Rassegna-Degustazione Nazionale dei Vini dei Parchi  e delle Aree protette in collaborazione con Federparchi ed il Presidente Giampiero Sammuri.

I vini partecipanti sono stati esaminati e valutati, nell’assoluto anonimato dei relativi campioni d’assaggio, da una Commissione formata da tecnici ed esperti degustatori, presieduta da Giuseppe FERRONI Agronomo del Dipartimento Scienze Agrarie Alimentari e  Agro-ambientali dell’Università di Pisa e composta da Francesca VENTURI Ricercatrice Dipartimento Scienze Agrarie Alimentari e Agro-ambientali dell’Università di Pisa, Laura ZUDDAS Agronomo ed Enologo, Antonio STELLI Delegato Associazione Italiana Sommelier Grosseto e dal sottoscritto Luca MATARAZZO Sommelier Degustatore AIS e corrispondente per Vinodabere.

La Commissione ha dunque selezionato e premiato le seguenti aziende:

 

Vini Bianchi

Parco dei Castelli Romani – Az. Agr. Villa Simone Villa dei Preti Frascati Sup. Docg  2018 – Monte Porzio Catone (RM)

Parco Nazionale delle Cinque Terre– Az. Agr Cheo – Perciò Cinque Terre Doc 2018 – Vernazza (SP)

Parco dei Castelli Romani – Az. Agr. Boni Renato Avao – Frascati Doc 2017 – Monte Compatri (RM)

Parco Nazionale del Vesuvio – Cantina del Vesuvio – Vesuvio Lacryma Christi Dop Sup. biologico 2017 –  Trecase (NA)

Parco dei Castelli Romani – Az. Agr. C. Aldobrandini Villa Aldobrandini  – Frascati Superiore Docg 2017 –   Frascati (RM)

Vini Bianchi Aromatici

Parco dei Castelli Romani – Cantine San Marco De’ Notari  – Malvasia Igt Lazio 2018 – Frascati (RM)

Parco Nazionale dell’Alta Murgia – Colli della Murgia s.s.a. Tufjano Puglia Igp biologico 2018 –   Gravina in Puglia (BA)

Vini Autoctoni

Parco dei Gessi Bolognesi  e Calanchi dell’Abbadessa – Tenuta Santa Cecilia Colli Bolognesi Pignoletto frizzante Docg Biologico 2018 – S.Lazzaro di Savena (BO)

Parco della Maremma – Santa Lucia Maremma Toscana – Doc Ansonica  2018 – Orbetello (GR)

Parco Nazionale del Vesuvio – Cantine Olivella Katà  – Catalanesca del Monte Somma Igp 2017 –   Santa Anastasia (NA)

Vini Rossi Giovani

Parco dei Monti Lucretili – Az. Agr. Santus Tenuta La Fiora  – Lazio Igp rosso 2017 – Moricone (RM)

Parco della Maremma –  Agricola Vignaluce Srl Pellegrone – Morellino di Scansano Docg 2017 – Rispescia (GR)

Parco dei Castelli Romani – Villa Cavalletti Meraco – Cesanese Lazio Igt 2017 – Frascati (RM)

Vini Rossi Affinati

Parco dell’Alto Garda Bresciano – Az. Agr. Prione Benaco Bresciano –  Igt Pinot Nero 2016 – Tremosine sul Garda (BS)

Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano  – Az. Agr. Arrighi Tresse Anfora – Toscana Igt 2016 – Porto Azzurro (LI)

Parco dei Gessi Bolognesi e Calanchi dell’Abbadessa – Az. Agr. Tomisa – Barbera Emilia Igp Biologico 2016 –  S. Lazzaro di Savena (BO)

Vini Dolci

Parco Nazionale dell’Arcipelago Toscano – Az. Agr. Allori – Aleatico Passito dell’Elba Docg 2017 – Capoliveri (LI)

Parco Nazionale delle Cinque Terre – Coop. Agricoltura 5 Terre – Cinque Terre Sciacchetrà Doc 2017 –     Riomaggiore (SP)

Parco Nazionale Isola di Pantelleria – Az. Agr. Sapori di Pantelleria S.AnnaPassito di Pantelleria Doc 2017 – Pantelleria (TP)

Parco Nazionale delle Cinque Terre – Cantina Sassarini – Cinque Terre Sciacchetrà Doc  2017 – Monterosso al Mare (SP)

Parco Nazionale Isola di Pantelleria – Az. Vinicola Minardi Karuscia  – Passito di Pantelleria Dop 2011 – Pantelleria (TP)

Le aziende produttrici dei vini selezionati hanno poi ricevuto una targa riconoscimento nel corso della cena di gala del 18 agosto, a conclusione di Festambiente 2019 ed alla presenza del Presidente Federparchi, dei Presidenti e Direttori di Parchi Nazionali e Regionali, delle varie Autorità e di diversi giornalisti enogastronomici.

avatar
Scritto da

Luca Matarazzo Sommelier AIS - Degustatore Ufficiale - ha partecipato a numerosi concorsi enologici e seminari di approfondimento. Wine Consultant collabora attualmente con testate giornalistiche e blog importanti a livello nazionale

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

COMMENTA

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La classifica degli 8 migliori panettoni d’Italia del 2018 secondo Vinodabere

News

Il miele biologico dell'ape nera etnea

Gastronomia

La viticoltura eroica della Valtellina: l'azienda Gianatti Giorgio

Aziende

Ma è giusto pagare l'acqua del rubinetto al ristorante?

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia