Rimani in contatto con noi

ISCRIVITI

Aziende

Gulfi e la Festa del Cerasuolo di Vittoria – 18 Luglio 2015

Si svolgerà  sabato 18 luglio a partire dalle ore 18 presso la Locanda Gulfi la  Festa del Cerasuolo di Vittoria , che è giunta alla terza edizione.

Lo scopo è  di attirare l’attenzione su uno dei vini più rappresentativi del territorio siciliano al fine di valorizzarlo sempre più.

Il Cerasuolo è caratterizzato da un blend di Nero d’Avola , da cui prende corpo e alcolicità e dal Frappato che gli regala l’aromaticità.

Questo vino è ben disposto all’invecchiamento e le bottiglie che hanno fatto un periodo di affinamento ben si sposano bene con le carni bianche. I Cerasuolo con un più lungo affinamento, 4 o 5 anni, possono essere serviti a fine pasto insieme a un buon caciocavallo ragusano.

Mentre da giovane la sua acidità e freschezza ben si accompagna bene al pesce, anche una semplice insalata di tonno e cipolla.

Quest’anno oltre ai piacevoli contenuti che hanno fino ad ora caratterizzato l’evento, esso concentrerà su di un  contest gastronomico, che, come nelle passate edizioni, decreterà il Miglior Chef del Cerasuolo per l’anno 2015.

 

Gli chef


Quattro giovani promesse della ristorazione ragusana si contenderanno il titolo, dando libero sfogo alla loro fantasia e all’esperienza maturata in giro per il mondo e a fianco di grandi chef. I quattro sono Francesco Mineo del ristorante Locanda del ColonnelloEttore Moliteodella Fattoria delle TorriLuigi Geraci del ristorante Konza e Serena Mazza dellaTaberna dei cinque sensi

Ciascuno di loro dovrà esibirsi davanti ad una giuria di settore, presentando una creazione gourmet che sarà valutata in base a diversi parametri. Dal gusto alla tecnica per passare alla presentazione, terminando naturalmente con l’azzeccato abbinamento con il vino protagonista, il Cerasuolo di Vittoria.

Gli Chef


 

Per questo all’evento partecipano ogni anno diverse cantine del territorio, questa terza edizione vede coinvolte: Valle dell’Acate, Poggio di Bortolone, Gurrieri, Feudo Santa Tresa.

Ognuna delle aziende vitivinicole è stata abbinata ad uno chef, cosi ad Ettore Moliteo il compito di esaltare il Cerasuolo di Vittoria di Valle dell’Acate, a Francesco Mineo quello dell’azienda Gurrieri; mentre a Luigi Geraci spetta il Cerasuolo di Vittoria di Poggio di Bortolone e a Serena Mazza quello di Feudo di Santa Tresa.

Fuori dalla competizione enogastronomica, ci sarà naturalmente il Cerasuolo di Vittoria DOCG Gulfi in abbinamento alle creazioni gourmet di “casa”, quelle interpretate dallo chef Giuseppe Causarano e dallo chef pasticcere Antonio Colombo. L’azienda Gulfi in questa occasione presenterà anche il nuovo nato, il Cerasuolo di Vittoria Classico 2013.

Per info e prenotazioni locandagulfi@gulfi.it
Telefono 0932 928081. Chiaramonte Gulfi (RG).


 

avatar
Scritto da

Ha fondato Vinodabere nel 2014. Laureato in Economia e Commercio specializzazione mercati finanziari, si è dedicato negli ultimi dieci anni anima e corpo al mondo del vino. Assaggiatore internazionale di caffè ha partecipato a diversi corsi di analisi sensoriale del miele, vanta diverse esperienze nell'ambito enologico quali la collaborazione con la guida "I vini d'Italia" de l'Espresso (edizioni 2017 e 2018), e la collaborazione con la guida Slow Wine (edizioni 2015 e 2016).

Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia

COMMENTA

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

La classifica degli 8 migliori panettoni d’Italia del 2018 secondo Vinodabere

News

Il miele biologico dell'ape nera etnea

Gastronomia

La viticoltura eroica della Valtellina: l'azienda Gianatti Giorgio

Aziende

Ma è giusto pagare l'acqua del rubinetto al ristorante?

News

Connect
Iscriviti alla Newsletter

Aggiornamenti continui sul mondo dell'enogastronomia